Arco, in provincia di Trento, è sicuramente uno borghi più belli del Trentino da visitare a Natale. A noi ci ha accolti con il sole (che meraviglia!) ed i suoi bellissimi mercatini di Natale, in Piazza III Novembre, la piazza principale. Ma anche fuori dal periodo natalizio c’è davvero tanto da vedere. In questo articolo cosa vedere ad Arco in un giorno con un elenco delle sue attrazioni principali.

Cosa vedere ad Arco in un giorno

Castello di Arco

Tra le cose da vedere ad Arco in un giorno la prima è sicuramente il suo castello. Lo vediamo arrivando dalla strada, aggrappato alla roccia della montagna, e affacciato sulla piccola cittadina e il suo centro storico. Da qui non sembra ma arrivarci è molto semplice. Basta seguire un sentiero a piedi nella natura e una volta arrivati in cima, sarete ripagati da uno splendido panorama. Molto interessante anche una visita al suo interno, grazie alla presenza di importanti testimonianze storiche e persino affreschi del XIV secolo, rinvenute durante un restauro, nel 1986.

Collegiata dell’Assunta

Tra le cose da vedere ad Arco in un giorno, non possono mancare poi gli edifici religiosi che sono diversi. In particolare merita una visita la Chiesa di Santa Maria Assunta, nel centro della piazza III Novembre. Al suo interno sono esposte preziose opere d’arte come la Madonna con il Bambino di Domenico Brusasorci.

Fontana barocca del Mosè

Al lato della Piazza della Collegiata, trovate questa fontana in stile barocco che raffigura Mosè.

Mercatini di Natale

I mercatini di Natale sono di sicuro una delle cose da vedere ad Arco se avete in programma un viaggio nel periodo natalizio. Tra le casette del mercatino di Natale di Arco, considerati tra i mercatini più belli del Trentino, troverete prodotti di vario tipo, tra cui anche specialità della zona, decorazioni natalizie, e artigianato locale artistico e potrete letteralmente immergervi nella magia del Natale.

Giardini pubblici di Arco

Questi bellissimi giardini pubblici, alla fine di Via delle Magnolie, sono un angolo di verde molto curato. Per Natale si arricchiscono di decorazioni e giochi di luci e vale la pena visitarli, anche solo per fare una piccola sosta.

Borgo di Stranfora

Da non perdere soprattutto la parte antica di Arco, il borgo di Stranfora, con le sue casette colorate ed i suoi vicoletti, che in questo periodo dell’anno, si arricchiscono di piccoli e grandi presepi creativi e di rappresentazioni originali della natività realizzate con materiali alternativi ed esposti in vari punti strategici, grazie all’iniziativa del Comitato san Bernardino.

Dove dormire ad Arco

Per la prenotazione dell’hotel affidatevi a Booking, è una garanzia, ci sono un sacco di alloggi disponibili per tutte le tasche. Inoltre se prenotate su Booking ho un regalo per voi. Grazie al programma “Affiliate partner” al quale sono iscritta infatti potrete accedere ad incredibili “deal” (affari) sulla vostra prenotazione. Accaparrarsi le tariffe scontate è molto semplice. Cliccate Vedi tutte le offerte e dopo qualche secondo vi apparirà l’elenco di hotel a prezzi scontati. Scegliete quello più adatto a voi e potrete beneficiare di “offerte” a tempo davvero convenienti, da prenotare subito!



Booking.com

Grazie per la tua visita! Se ti va, lasciami un commentino qui sotto. Mi faresti molto felice! Ti aspetto anche su Facebook e Instagram.

Scritto da:

Marianna Norillo

Viaggio, scrivo, sogno. E poi ricomincio. Perché viaggiare è come vivere più vite in un solo corpo. Scrivere significa viaggiare anche quando il viaggio finisce. Sognare dà forma a nuovi viaggi e nuovi racconti e, viaggio dopo viaggio, racconto dopo racconto, il mondo cambia.