10 spiagge più belle della Costiera Amalfitana dove fare il bagno

Adoro la Costiera Amalfitana! Quel mare azzurro incontaminato, il paesaggio incantato, il verde brillante della natura, tutti quei borghi meravigliosi a picco sul mare è la rendono in luogo davvero speciale, rinomato in tutto il mondo per le sue bellezze. In realtà, però, nonostante possa apparire come una meta perfetta per una vacanza estiva, la Costiera Amalfitana non può vantarsi di avere molte spiagge, o almeno non come quelle che ci aspetta di trovare. Il sole va via molto presto e dove è possibile bagnarsi si trovano perlopiù ciottoli e scogli e acque molto profonde. Ci sono, tuttavia, degli angoli incantevoli che, seppur piccoli, sono bagnati da un mare davvero cristallino! Se li stavate cercando, siete nel posto giusto. Per voi, le 10 spiagge più belle della Costiera Amalfitana.

10 spiagge più belle della Costiera Amalfitana

1. Spiaggia di Marina Grande – Amalfi

Una delle spiagge più belle della Costiera Amalfitana è senza ombra di dubbio la Spiaggia di Marina Grande ad Amalfi. Si tratta di una spiaggia abbastanza movimentata e non a caso uno dei luoghi della movida costiera più gettonati e frequentati, anche da chi ama praticare sport acquatici quali canoa, windsurf e immersioni. Dove parcheggiare: Il parcheggio pubblico in piazza Flavio Gioia ad Amalfi, è molto capiente, 60 minuti di sosta costano 5 euro, se partite alle prime luci del mattino potete sostare sulle poche strisce bianche in zona.

Scopri di più: Cosa vedere ad Amalfi

2. Spiaggia di Castiglione – Ravello

Proseguendo sulla SS163, un’altra bellissima spiaggia della costiera è la spiaggia di Castiglione a Ravello, quasi del tutto sconosciuta e per questo meta perfetta per cerca la tranquillità e il silenzio. Pochi sanno, infatti, che anche Ravello ha la sua”marina” che consiste in una spiaggia circondata dalla scogliera dove sorge uno stabilimento balneare. Dove parcheggiare: Se arrivate con la vostra auto parcheggiate ad Atrani o a Ravello e incamminatevi verso i sentieri panoramici. Il nostro consiglio è di sfruttare i mezzi pubblici, la linea della SITA effettua diverse fermate davanti alle scalette che consentono di accedere alle spiagge.

3. Spiaggia di Atrani

Una delle spiagge più belle e anche più caratteristiche è, poi,  la spiaggia di Atrani, una spiaggia davvero scenografica, ideale per le famiglie con bambini piccoli. Dove parcheggiare: In estate l’accesso alla spiaggia è vietato ai non residenti e l’ingresso è bloccato con una sbarra. Il parcheggio pubblico può ospitare solo 30 vetture e sin dal mattino è occupato, quindi l’unica soluzione è lasciare l’auto ad Amalfi che è collegata ad Atrani da un percorso panoramico.

Scopri di più: Cosa vedere ad Atrani

4. Spiaggia di Cetara

Tra le spiagge più belle della Costiera Amalfitana non posso non parlarvi anche della spiaggia di Cetara. Questa piccola spiaggia molto frequentata da turisti e locali si è formata dopo il terremoto degli anni ’80 ed è occupata da uno stabilimento e un ristorante dove vengono serviti piatti tipici della tradizione a base di pesce. Dove parcheggiare: Per accedere lasciate l’auto nel parcheggio pubblico a pagamento e attraversate il varco dietro al porto.

5. Spiaggia di Maiori

Vi ho già parlato di Minori e perché questo borgo amalfitano meriti di essere visitato. E, sicuramente, tra i motivi di una visita non può mancare la sua bellissima spiaggia, sabbiosa, lunga, almeno un chilometro, su cui si trovano ben 15 stabilimenti balneari, alle cui spalle sorge il grazioso lungomare che oggi ospita alberghi e ristoranti. Dove parcheggiare: Il parcheggio in questa zona non rappresenta un problema, verso la fine del rettilineo che costeggia il mare, sulla destra, c’è un parcheggio a pagamento. Ovviamente, però, nei periodi di maggiore afflusso può risultare particolarmente complesso posteggiare e ci si deve rivolgere ad operatori privati che hanno vari spazi nel paese.

Scopri di più: COSA VEDERE A MAIORI

6. Spiaggia di Minori

Se Maiori ha cambiato il suo aspetto, Minori è rimasta sempre uguale, con le sue viuzze che si tuffano nell’azzurro del Tirreno, ma a ben guardare la strada da percorrere prima di immergersi nelle acque del mare, c’è un po’ di strada da percorrere. La spiaggia di 250 metri ha 3 stabilimenti balneari e la sua posizione che sorride al sud, le consente di essere baciata dal sole per tutto il giorno. Dove parcheggiare: Per raggiungerla dovete superare Maiori e percorrere qualche curva. Essendo più piccola vi sono meno parcheggi.

Scopri di più: Cosa vedere a Minori

7. Spiaggia Marina Grande – Positano

Meta ambita dal jet set internazionale, affascina i turisti stranieri e quelli italiani alla ricerca di una vacanza salmastra. La spiaggia principale di Positano è Marina Grande, il suo arenile di 300 metri è circondato dalle case colorate del centro e si affaccia sulle isole Li Galli. Stabilimenti balneari, ristoranti e locali dove fare quattro salti dal tramonto all’alba. Nella zona libera si trova il punto di imbarco per le vicine calette accessibili solo via mare. La sabbia scura e i ciottoli non scoraggiano i turisti che vogliono trascorrere una vacanza di un certo livello.

Dove parcheggiare: la spiagge si raggiunge dalla discesa a piedi dalla statale ove sono ubicati i parcheggi a pagamento.

8. Spiaggia Marina di Praia – Praiano

La spiaggia di Marina di Praia è sicuramente una delle spiagge più belle della Costiera Amalfitana. Dominata da un’antica torre Saracena, rispetto ad altre spiagge, quella di Marina di Praia, a Praiano, oltre ad un bellissimo mare, regala anche un paesaggio unico e suggestivo. La scogliera gira tutta intorno alla torre Saracena, offrendo una delle passeggiate più belle non solo della Costiera Amalfitana ma al mondo. Dove parcheggiare:Imboccata la deviazione per la Marina di Praia si può parcheggiare lungo il tratto finale della strada o nel parcheggio privato aperto d’estate. I mezzi pubblici che coprono la tratta Amalfi – Positano, consentono di raggiungere serenamente la spiaggia.

9. Spiaggia La Baia – Vietri sul Mare

Vietri sul Mare, porta della Costiera Amalfitana e snodo principale verso la vicina Salerno. Qui si trova l’unica stazione ferroviaria, raggiunta da treni regionali, ed è un buon compromesso se avete lasciato a casa l’auto perché non avete intenzione di pagare il parcheggio. La prima spiaggia della marina di Vietri sul Mare è La Baia, lunga ben 400 metri. Purtroppo le acque non sono cristalline per via della vicinanza con il porto di Salerno, ma gli stabilimenti balneari offrono molti servizi. Dove parcheggiare: La spiaggia ha un parcheggio privato riservato ai clienti degli stabilimenti balneari.

Scopri di più: Cosa vedere a Vietri sul mare

10. Spiaggia Marina di Albori – Albori

Un’altra delle spiagge più belle della Costiera Amalfitana è Marina di Albori, che prende il nome dal borgo di Albori, abitata da appena 350 persone, collegata al mare da una delle classiche scalinate, non lontano dal centro. Qui troverete acque pulite, trasparenti, sole, relax ed un’atmosfera serena, tranquilla, adatta a chi vuole godersi il mare lontano dalla folla. Dove parcheggiare: Gli stabilimenti balneari hanno tutti il parcheggio privato, per gli avventurieri c’è quello pubblico, sempre a pagamento che apre alle 07.00 e chiude alle 20.00.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.