Come arrivare dall’aeroporto di Eindhoven ad Amsterdam

Me l’avevano detto che arrivare dall’aeroporto di Eindhoven ad Amsterdam era semplicissimo grazie ai collegamenti davvero ottimi e finalmente dopo averlo sperimentato in prima persona, posso confermarvelo. Lasciato l’aeroporto di Eindhoven, abbiamo raggiunto la stazione a bordo dell’autobus 40. Tranquilli, passa ogni 10 minuti e ha un costo irrisorio di appena 3 euro. Inoltre, il tragitto è brevissimo: dall’aeroporto di Eindhoven alla stazione centrale di Eindhoven la durata del viaggio è di appena 20 minuti.

Arrivati a Eindhoven,”città della luce“, soprannome con cui viene chiamata abbiamo deciso di lanciarci un piccolo tour e, nonostante avessi letto i commenti di più di una persona che sconsigliava vivamente la visita a Eindhoven, a me non è dispiaciuta e non ci siamo pentiti di averle dedicato qualche ora. Dopo il giro, siamo tornati alla stazione per comprare i biglietti del treno da Eindhoven ad Amsterdam ma purtroppo la maggior parte delle macchinette automatiche è occupata o accetta solo carta . 

Dall’aeroporto di Eindhoven ad Amsterdam in treno

Così dato che preferiamo pagare in contanti andiamo direttamente alla biglietteria e allo sportello vengo accolta con estrema gentilezza e in due minuti abbiamo fatto. Il costo del biglietti del treno da Eindhoven ad Amsterdam è di circa 40 euro in due ma il bello è che sono open: questo vuol dire che sono validi per tutta la giornata e non hanno orario. Quindi, se perdete una corsa, potete sempre prendere il prossimo treno, dato che sono molto frequenti e passano ogni mezz’ora circa.

Preciso come un orologio svizzero, il treno arriva all’orario stabilito e noi saliamo. Il treno è grande, spazioso e pulito e prendiamo tranquillamente posto. Dimenticatevi le scene di panico a cui avrete assistito chissà quante volte a bordo dei treni italiani: sono solo un brutto ricordo. Nessuno che spinga o infastidisca gli altri solo per poter entrare per primo sulla carrozza. Una volta seduti, non passano che pochi minuti che il treno è già ripartito. Mi godo il panorama dalla finestra e salutiamo Eindhoven. Amsterdam ci aspetta!

Eindhoven_Amsterdam_Centraal_stazione_treni

Un’ora e mezza di viaggio e WiFi a bordo del treno

In solo un’ora e mezza circa saremo nella capitale olandese, io e mio fratello siamo entusiasti e, approfittiamo del viaggio per reperire qualche informazione su Internet. A differenza dei nostri treni, su questo Intercity per Amsterdam Centraal, la connessione funziona bene ed è molto veloce ed, in poco tempo, troviamo tutto ciò che ci serve. Fantastico! Prima di arrivare, riesco anche ad ascoltare un po’ di musica e, soprattutto, a rispondere ad alcune email di lavoro, dato che in seguito, avrò pochissimo tempo per farlo.

90 minuti passano in fretta ed è già arrivato il momento di scendere, quasi, quasi ci dispiace… mai viaggiato così serenamente, forse neanche nei sogni. Scendiamo e siamo alla stazione di Amsterdam, “Amsterdam Centraal”. La percorriamo assaporando ogni dettaglio e già qui iniziamo ad intravedere le prime biciclette. All’uscita della stazione, ci sono più biciclette che persone e parcheggi enormi con una quantità di bici impressionante. D’altronde, con dei mezzi di trasporto così efficienti, anche io farei volentieri a meno dell’auto!

Da Eindhoven ad Amsterdam: alternative al treno

Oltre al taxi che ovviamente ha un costo decisamente altro, c’è un’alternativa diretta al trasferimento bus + treno,il  servizio navetta bus AirExpress che va dall’aeroporto di Eindhoven ad Amsterdam, anche qui con fermata intermedia ad Utrecht. Ci vogliono circa due ore per raggiungere la stazione di Amsterdam e il biglietto costa 22.50 euro. Potete comprarlo direttamente sul sito web di AirExpressBus fino ad un giorno prima della partenza. Sempre qui troverete anche orari di partenza e di arrivo e altre informazioni.

Se una volta prenotato il biglietto con un dato orario, il ritarda si può modificare la prenotazione in tempo reale, presso le biglietterie di AirExpressBus (che si trovano anche in alcuni aeroporti) oppure contattando AirExpressBus telefonicamente. Non ho avuto modo di provarlo ma secondo me è molto comodo se volete arrivare ad Amsterdam nel più breve tempo possibile, tuttavia qualora (come nel nostro caso) voleste visitare Eindhoven o non ci fosse una fascia oraria giusta per voi, l’ideale è prendere in considerazione il treno.

Ed ecco la gallery del mio viaggio #olandainregalo pubblicata sul profilo Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.