Questo articolo nasce sia dalla necessità di chi ha in programma un viaggio a Singapore e vuole risparmiare il più possibile sia dalla mancanza di informazioni in italiano su trasporti alternativi al taxi e alla MRT, il sistema di trasporto metropolitano pubblico di Singapore per quel che riguarda la tratta dall’aeroporto Changi al centro o zone limitrofe e viceversa.  Ma perché preoccuparsi di trovare altri mezzi quando si ha già la possibilità di scegliere tra un taxi e la metro?

Volendo escludere il taxi che vi costa dai 30 dollari in su, l’opzione migliore è senz’altro la metro che  si trova all’interno del Terminal 2 (basta seguire la scritta “trains to the city“) e che in poche fermate ti porta al centro o in nelle zone principali della città come vedete in quest’immagine. In effetti, spostarsi in metro oltre ad essere comodo è anche molto economico e per questo l’abbiamo sempre utilizzata anche durante i nostri 3 giorni a Singapore. Il problema è che non opera 24 ore su 24: apre alle 5.30 e chiude a mezzanotte.

Quindi, se il vostro aereo arriva fuori da queste fasce orarie, la metro non è operativa e, dopo tante ore di volo, si ha solo voglia di rilassarsi in camera senza ulteriori attese. Bus notturni, purtroppo, non ce ne sono e comunque partono perlopiù dal centro, quindi, ero rassegnata al fatto che dovessimo chiamare il taxi come unica opzione. Poi all’improvviso la svolta: in un forum inglese in cui qualcuno fa riferimento ad un servizio navetta che effettua trasferimenti da/verso l’aeroporto.

Clicca sull’immagine per ingrandirla o salvarla!

Provo a cercarlo su Google e dopo un po’ scopro che questa navetta collega non solo l’aeroporto con il centro città ma anche con la maggior parte degli hotel di Singapore e costa solo $9 per gli adulti e $6 per i bambini. Le navette, di solito, hanno solo nove posti e, appena riempite, partono per effettuare la tratta in programma e bisogna attendere la navetta successiva (ce n’è una ogni 15-30 minuti). Utilizzare questo transfer è facilissimo, basta prenotare il servizio navetta direttamente online cliccando qui.

Il viaggio si rivela comodissimo, quasi come stare in taxi anche perché, dopo aver recuperato un’altra coppia di viaggiatori, sulla navetta non è salito più nessuno fino alla fine del tragitto. Insomma, arrivare all’hotel dall’aeroporto di Singapore ci costa solo $18 in totale rispetto ai $30/35 che ci avevano chiesto per il taxi con un risparmio di ben $12/17, equivalenti ai nostri 10 euro che abbiamo speso subito dopo per fare colazione.

Per maggiori informazioni, una volta atterrati, raggiungete il Ground Transport Desk, attivo 24 ore su 24, situato all’Arrival Hall di ogni terminal oppure consultate questo link ufficiale dell’Aeroporto Changi dove troverete orari e costi sempre aggiornati. Spero di esservi stata utile e sono sicura che Singapore non solo vi piacerà ma vi resterà nel cuore. ❤

Scritto da:

Marianna Norillo

Viaggio, scrivo, sogno. E poi ricomincio. Perché viaggiare è come vivere più vite in un solo corpo. Scrivere significa viaggiare anche quando il viaggio finisce. Sognare dà forma a nuovi viaggi e nuovi racconti e, viaggio dopo viaggio, racconto dopo racconto, il mondo cambia.