Curiosità sul Galles: 10 cose da sapere sul paese del drago rosso

Galles cosa vedere: itinerario, mappa e posti da visitare

Il Galles, una delle quattro nazioni del Regno Unito, è una terra ricca di cultura, storia e bellezze naturali straordinarie, conosciuto come il “paese del drago rosso“, simbolo nazionale, nato da una profezia di Merlino, secondo cui il drago rosso (gallesi) avrebbe trionfato sul drago bianco (inglesi).

Il Galles, forse oscurato dalla vicinanza della più famosa Inghilterra, offre molto di più di quanto si possa immaginare. Scoprirete perché il Galles è una destinazione da non perdere per gli amanti della cultura e della natura.

In questo post, vi racconto cosa vedere in Galles, da castelli maestosi a tradizioni millenarie. Scoprirete perché il Galles è così affascinante e merita una visita!

Viaggio in Galles: itinerario e mappa

Un viaggio in Galles può essere un’esperienza affascinante, ricca di paesaggi mozzafiato, castelli medievali, città storiche e parchi naturali. Ecco un itinerario suggerito per un viaggio di una settimana in Galles, insieme a una mappa generale!

Galles cosa vedere: 10 posti da visitare

1. Cardiff

Cardiff, la capitale e la città più grande del Galles, è situata sulla costa meridionale del paese, offrendo una combinazione affascinante di storia, cultura e vita urbana. Al centro della città si erge imponente il Castello di Cardiff, una struttura medievale con torri e fossati che non solo attira turisti, ma ospita anche eventi e mostre. Nel cuore della città, Bute Park offre un’oasi di tranquillità con i suoi giardini ben curati, sentieri alberati e il fiume Taff che lo attraversa.

La cultura è una parte essenziale di Cardiff, con il National Museum che ospita collezioni eclettiche di arte, storia naturale e archeologia. La vivace vita notturna si svolge principalmente nella zona di Cardiff Bay, un tempo industriale e ora trasformata in un luogo di ritrovo con ristoranti, bar e spazi d’intrattenimento. La St. David’s Hall, una sala concerti prestigiosa, contribuisce alla scena culturale offrendo una varietà di spettacoli.

Molte serie TV e film famosi sono stati girati in Galles e, in particolare, a Cardiff, tra cui “Torchwood,” “Game of Thrones,”, “Harry Potter” e “Doctor Who”.

Date un’occhiata a questi tour guidati:

2. Swansea e le sue spiagge

Il celebre poeta e scrittore Dylan Thomas è nato a Swansea, una città nel Galles del sud. La sua opera più famosa è forse “Sotto il bosco di latte” (Under Milk Wood). Le spiagge di Swansea oltre alla città, si soggiorno a Swansea per i suoi meravigliosi dintorni, che offrono paesaggi spettacolari e ampie spiagge, tra cui Aberavon Beach e Caswell Bay Beach

3. Pembrokeshire

La contea di Pembrokeshire è un gioiello roccioso, un luogo perfetto per gli amanti degli sport adrenalinici e per coloro che desiderano immergersi in una bellezza naturale straordinaria. Le sue insenature, archi e faraglioni scavati tra rocce vulcaniche e calcaree creano uno scenario mozzafiato che attira i visitatori in cerca di avventure emozionanti. La Blue Lagoon, una ex cava di pietra calcarea a Pembrokeshire, è stata allagata naturalmente e ora è una popolare attrazione turistica per il suo acqua cristallina e il paesaggio pittoresco.

4. St. Davids e la Cattedrale

La più piccola città del Regno Unito, St. Davids, è sede della cattedrale più antica del Galles. Esplora questa affascinante città e ammira l’architettura gotica della cattedrale.

5. Parco Nazionale di Brecon Beacons 

Questo parco nazionale offre una vasta gamma di paesaggi, tra cui montagne, colline, cascate e gole. È un luogo ideale per escursioni, passeggiate e osservazione delle stelle. Le grotte di Dan-yr-Ogof nel Parco Nazionale di Brecon Beacons contengono una serie di gallerie sotterranee spettacolari. Sono state chiamate le “porte di entrata all’Inferno” a causa della loro suggestiva bellezza. Per maggiori info e biglietti, vi lascio il sito ufficiale

Grotte Dan-yr-Ogof nel Parco Nazionale di Brecon Beacons, Galles
Dan-yr-Ogof nel Parco Nazionale di Brecon Beacons, Galles

6. Antico Cammino Offa’s Dyke

Offa’s Dyke è un antico vallo che segna il confine tra il Galles e l’Inghilterra. Oggi esiste un sentiero a piedi lungo questo confine, chiamato “Offa’s Dyke Path,” che attraversa una varietà di paesaggi spettacolari.

Altre info le trovate sul sito National Trails che raccoglie al suo interno percorsi e sentieri per camminare, pedalare e cavalcare attraverso i paesaggi più belli in Inghilterra e Galles.

Cammino Offa's Dyke, Galles
Cammino Offa’s Dyke, Galles

7. Parco Nazionale di Snowdonia

Spostiamoci dal sud, verso il Galles del nord. Qui troviamo ad attenderci il bellissimo Parco Nazionale di Snowdonia. Questo parco è un paradiso per gli amanti della natura e degli sport all’aria aperta. Puoi scalare Snowdon, la montagna più alta del Galles, o semplicemente goderti i panorami spettacolari.

8. Villaggio con il Nome più Lungo

L’abbazia di Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch, situata sull’isola di Anglesey, ha uno dei nomi più lunghi al mondo ed è un luogo turistico popolare. Molte persone visitano solo per scattare una foto con il suo segno stradale.

Villaggio con il Nome più Lungo nel Galles, Regno Unito
Villaggio dal nome più lungo nel Galles

9. I castelli gallesi

In Galles i paesaggi sono un vero e proprio spettacolo, merito anche dei suoi castelli. Il Galles, infatti, è famoso per i suoi bellissimi castelli. Ne ha più castelli per chilometro quadrato di qualsiasi altro paese al mondo. Alcuni dei più noti includono il Castello di Caernarfon, il Castello di Conwy e il Castello di Cardiff, capitale del Galles.

Non è da meno il Castello di Caerphilly, uno dei castelli del Galles più grandi e noto per il suo fossato d’acqua. La leggenda vuole che il castello sia stato catturato dai nemici versando formaggio nel fossato per far galleggiare e poi attraversarlo.

Castello di Caerphilly, Galles
Castello di Caerphilly, Galles

10. Llandudno

Uno dei gioielli architettonici del Galles è senza dubbio Llandudno, la più grande località balneare del Galles. Celebre per le sue affascinanti case vittoriane e il suo maestoso molo, Llandudno si erge come un’attrazione iconica. Il molo, costruito nel lontano 1877, si estende per 700 metri nel mare, guadagnandosi il titolo di molo più lungo del Galles e uno dei più spettacolari di tutta la Gran Bretagna. Oltre ad essere un luogo di grande bellezza, il molo offre numerose opzioni per passeggiate rilassanti e intrattenimento, grazie ai suoi negozi e caffè.

Llandudno ha mantenuto il suo prestigio di nobile località balneare vittoriana sin dagli anni ’40 del XIX secolo, e questo fascino è ancora tangibile oggi. Il molo e il lungomare, con i loro tradizionali “Punch and Judy Shows”, aggiungono un tocco di nostalgia e autenticità al panorama. Questi spettacoli, chiamati così in Gran Bretagna, contribuiscono al fascino unico di Llandudno, regalando ai visitatori un’esperienza indimenticabile di cultura e divertimento.

Per un itinerario più approfondito del nord, date un’occhiata al mio articolo sul Galles del nord!

Galles: storia, tradizioni e curiosità

In gallese, il Galles è chiamato “Cymru”, nome di origine celtica che significa “Terra dei Compatrioti” o “Nazione dei Compatrioti”. In realtà, il termine “Wales” in inglese deriva dalla parola anglosassone “Wealh,”.

Il significato è ben diverso, corrisponde a “straniero” o “straniero” ed in passato era utilizzata per riferirsi ai popoli celtici dell’isola britannica. Le relazioni tra inglesi e gallesi, infatti, sono state complesse e hanno attraversato periodi di conflitto e integrazione nel corso dei secoli.

Oggi, il Galles è parte del Regno Unito e ha una legislatura devoluta, ma ha anche una propria identità culturale e linguistica distinta. Il Galles trova nel rugby lo sport nazionale e una delle più importanti tradizioni gallesi e la sua squadra nazionale, conosciuta come i “Dragoni rossi,” ha partecipato a numerose edizioni della Coppa del Mondo di Rugby, con un buon record di prestazioni.

Dove dormire in Galles

Booking.com

2 commenti su “Galles cosa vedere: itinerario, mappa e posti da visitare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.