Cosa vedere a Lecco in un giorno: itinerario sulle tracce di Manzoni e luoghi da visitare

Nelle mie varie gite al Lago di Como non mi ero mai fermata a Lecco. Eppure questa città merita assolutamente di essere visitata. Se stai cercando una ragione su tutte per andarci, mi basterà ricordarvi l’incipit di uno dei romanzi più celebri della letteratura italiana “Quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno …”. Sì, esatto i “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni, in cui Lecco fa da sfondo alla storia dei protagonisti, Renzo e Lucia. In questo articolo su cosa vedere a Lecco in un giorno, voglio, quindi, parlarti un po’ di questa bella città a nord di Milano e proporti un itinerario che includa alcuni dei luoghi manzoniani più famosi e significativi. Hai preparato la valigia? Forse per vedere Lecco in un giorno non ti servirà ma metti che decidi di restare?!


Da Lecco puoi partire per una gita in bus fino al lago di Como e scoprire borghi stupendi, come Bellagio e Varenna. Prenota qui il tour!


Cosa vedere a Lecco in un giorno

Itinerario con mappa per visitare Lecco in un giorno

Lungolago di Lecco

Tra le cose da vedere a Lecco in un giorno  non può il suo incantevole lungolago. Una bella passeggiata qui è d’obbligo, piacevolissima anche d’estate, grazie alla presenza di viali alberati che garantiscono una certa frescura. Camminare sul lungolago di Lecco sarà sicuramente piacevole, romantico se siete in coppia e divertente se viaggiate in famiglia. I numerosi punti panoramici da cui ammirare il lago, la presenza di anatre e cigni e gli spazi ampi faranno sicuramente piacere anche ai più piccoli che apprezzeranno, nonostante la loro piccola età, la bellezza di questa location.

Lungolago di Lecco

Basilica di San Nicolò

Ci spostiamo ora verso il centro storico raggiungibile in pochi passi dal lago, ovunque vi troviate. Vi consiglio di iniziare il giro sul lungolago da sud e arrivare a nord in modo da poter seguire facilmente questo itinerario. Uno dei primi luoghi di interesse da visitare che troverete nelle vicinanze è sicuramente la Basilica di San Nicolò, patrono della città di Lecco e protettore di naviganti e barcaioli. Si trova alle spalle di piazza Cermenati e colpisce per la sua struttura e, in particolare, per la torre campanaria neogotica, alta ben 96 metri e ormai divenuta il simbolo della città. Sicuramente non può mancare nell’elenco di cosa vedere a Lecco in un giorno.

Piazza Mario Cermenati

Poco più avanti, troverete una piazza anticamente denominata Piazza del Grano, poi divenuta Cesare Battisti. Oggi quest’ampia piazza è intitolata a Mario Cermenati, naturalista e geologo fondatore dei Musei civici di Lecco a cui è stato dedicato anche un monumento che svetta al centro della piazza, circondato da una piazzuola rettangolare e una ringhiera in ferro battuto. Questo è uno degli angoli più belli e scenografici di Lecco con la piazza, la Basilica di San Nicola che spunta tra i palazzi, il Lago di Como e le cime delle alte montagne.

Piazza Mario Cermenati a Lecco

Monumento dedicato a Mario Cermenati a Lecco

Palazzo delle Paure

Un nome insolito questo palazzo, costruito nel 1905 in stile neomedievale. In realtà, non c’è nessun fantasma o presenza demoniaca a circolare tra le sue stanze. Molto più semplicemente e simpaticamente, questa era la sede dell’Intendenza di Finanza, da qui il soprannome “Palazzo delle Paure”. Oggi comunque non fa più paura, semmai “fanno paura” le sue splendide esposizioni temporanee e la collezione permanente di Arte Contemporanea del Si.M.U.L, in cui sono esposte importanti opere di artisti contemporanei locali ed italiani. Per maggiori informazioni, potete consultare il sito ufficiale Musei Lecco.

Palazzo delle Paure a Lecco

Piazza XX Settembre

Una delle cose da vedere a Lecco in un giorno è sicuramente Piazza XX Settembre, cuore pulsante della città, racchiusa tra edifici e portici dallo stile neoclassico, risultato del lavoro svolto dall’architetto lecchese Giuseppe Bovara. è ben visibili nei palazzi con i portici sottostanti. Si tratta anche di una piazza storica che prima ospitava il castello del borgo fortificato voluto da Azzone Visconti, di cui oggi resta soltanto la Torre Viscontea.

Piazza XX Settembre a Lecco

Torre Viscontea

Su questa piazza si affaccia anche la Torre Viscontea di origine trecentesca. La segnalo perché, essendo circondata dai palazzi, potrebbe non vedersi. In passato, questa torre era parte integrante del Castello visconteo, smantellato verso la fine del ‘700, di cui si parla anche nei Promessi Sposi. Oggi è la sede di mostre temporanee.

Santuario Nostra Signora della Vittoria

Poco più avanti si trova, poi, anche un importante Santuario molto caro ai lecchesi, dedicato ai caduti della prima guerra mondiale: il Santuario di Nostra Signora della Vittoria, di fronte la statua di Manzoni nell’omonima piazza. La costruzione della Chiesa, insieme all’imponente torre campanaria, realizzata nello stesso stile, risale al 1918. Tra le principali opere presenti al suo interno troviamo due affreschi di stile cinquecentesco, raffiguranti La Madonna con Bambino e San Rocco e san Lorenzo.

Santuario Nostra Signora della Vittoria a Lecco

Villa Manzoni

Per chi è appassionato di itinerari letterari un consiglio su cosa vedere a Lecco in un giorno: andate a visitare Villa Manzoni, poco fuori dal centro. Qui, infatti, lo scrittore e poeta trascorse alcuni anni della sua infanzia e giovinezza. Venduta agli inizi dell’800, la famiglia Scola che La acquistò ne ha mantenuto quasi del tutto inalterato il piano terra, oggi è sede del Museo Manzoniano, arredato da mobili d’epoca, cimeli e ricordi storici come alcune delle prime edizioni dello scrittore. Al secondo piano, invece, si trova una collezione di tele di pittori lombardi che formano la Galleria Comunale. Per ,maggiori informazioni, consulta questa pagina.

Luoghi manzoniani nei dintorni

Concludo l’elenco di cosa vedere a Lecco in un giorno con qualche spunto di visita nelle vicinanze, sulle tracce di Manzoni e dei “Promessi Sposi”. Non solo Lecco ma anche i suoi dintorni sono stati l’ambientazione de “I promessi sposi” del Manzoni per cui, anche spostandosi di poco dalla città, è possibile ripercorrere i luoghi raccontati nel romanzo. Nel rione di Acquate, ad esempio, si trova la casa di Lucia, mentre in cima allo Zucco, nel rione di Olate, il Palazzo di Don Rodrigo, a Pescarenico, il Convento di Fra Cristoforo (la Chiesa dei Santi Materno e Lucia ), e a Vercurago il Castello dell’Innominato, per citarne alcuni.

Castello dell'Innominato

Cosa vedere a Lecco e dintorni

Visita Lecco e i suoi dintorni con tour guidati o autobus turistici! Scegli tra queste attività:

Altre cose da fare nei dintorni di Lecco

Lecco è davvero uno scrigno di bellezze e di cose da vedere ce ne sono molte altre ovviamente per cui se hai abbastanza tempo a disposizione, ne aggiungo altre che potrai integrare se e come credi nel tuo itinerario per visitare Lecco in un giorno o più giorni, continuando ad esplorare il territorio e i dintorni di Lecco. Le puoi trovare nell’articolo qui sotto, clicca sul link per scoprirle!


Cosa fare al Lago di Como in un weekend


Dove dormire a Lecco

Se avete intenzione di trattenervi per la notte a Lecco o più a lungo per visitare il territorio, vi suggerisco di dare un’occhiata a queste offerte su Booking. Grazie al programma “Affiliate partner” al quale sono iscritta, infatti, potrete accedere ad incredibili “deal” (affari) sulla vostra prenotazione. Accaparrarsi le tariffe scontate è molto semplice. Cliccate Vedi tutte le offerte e dopo qualche secondo vi apparirà l’elenco di hotel a prezzi scontati. Scegliete quello più adatto a voi e potrete beneficiare di “offerte” a tempo davvero convenienti, da prenotare subito!

 Prenota il tuo hotel su Booking.com con sconti e offerte a tempo! Scegli tra questi deal:



Booking.com

Grazie per la tua visita! Se ti va, lasciami un commentino qui sotto. Mi faresti molto felice! Ti aspetto anche su Facebook e Instagram.

2 commenti su “Cosa vedere a Lecco in un giorno: itinerario sulle tracce di Manzoni e luoghi da visitare”

    1. Marianna Norillo

      Ciao William! Mi fa molto piacere, grazie per essere passato. Sono sicura che Lecco non vi ha deluso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.