Quale posto scegliere sull’aereo? I posti migliori e quelli da evitare

Vada per un volo di un’ora o due. Cosa importa quale posto scegliere sull’aereo e se ce n’è uno migliore di un altro ma se si tratta di un volo lungo o addirittura intercontinentale e si vuole star tranquilli, comodi e riposati anche per contrastare l’eventualità di un fastidioso jet lag trovare una buona sistemazione ci interessa eccome. In questo articolo quindi ho deciso di raccogliere un po’ di informazioni e consigli su quale posto scegliere in aereo, quali sono i osti migliori e quali sono i posti peggiori, basandomi soprattutto sulla mia esperienza personale.

Posizione migliore da scegliere sull’aereo

Posti nella parte anteriore dell’aereo

Se cercate un posto tranquillo sull’aereo di solito, quelli che si trovano nella parte anteriore del velivolo sono i più silenziosi.

Posti nella parte centrale dell’aereo

Meglio scegliere un posto nella parte centrale dell’aereo se siete preoccupati da turbolenze o movimenti bruschi. Questa parte dell’aereo infatti è quella in cui li sentirete meno, diversamente dalla parte posteriore dell’aereo dove gli scossoni dell’aereo si sentono e non poco.

Posti nella parte posteriore dell’aereo

La parte in coda all’aereo non è male, eccezion fatta per la questione delle turbolenze. Tuttavia, buona parte dei viaggiatori sembrerebbe non apprezzarla particolarmente. In effetti in caso di uscita solo dalla parte anteriore, si è poi costretti a dover aspettare tutti gli altri passeggeri che sono davanti a noi con conseguente perdita di tempo e pazienza.

Posti in prossimità di bagni o altro

Posti vicino a bagni e cucine

Io preferisco ad evitarli se ho la possibilità di scegliere per diverse ragioni. C’è un continuo andirivieni di persone che li rendono una location abbastanza caotica e rumorosa per cui non mi riesce riposare in tranquillità. Certo, se avete bisogno di acqua o di qualcosa da mangiare stare vicino alle cucine è un vantaggio ma forse vale la pena alzarsi e camminare un po’ di più invece di dover sopportare l’assembramento di gente che si crea in queste due zone. per non parlare dei “profumi”!

Posti all’uscita di emergenza

Essere seduti ai posti in prossimità delle uscite di emergenza può essere per alcuni una comodità per altri un fastidio. Se infatti è vero che c’è più spazio per allungare le gambe è anche vero che non si può tenere nessun oggetto con sé a meno che non si indossi. Se però vi interessa la sicurezza, beh questi sono senza dubbio i posti più sicuri sull’aereo perché in caso di qualsiasi evento problematico mentre siete a bordo siete ovviamente più vicini di tutti all’uscita.

Posti di fronte alle paratie

Avete presente i muri divisori che separano le cabine? Ecco, quelli si chiamano paratie e potrebbe capitare di doverci sedere lì durante il nostro volo. Ma quanto sono scomode o comode le paratie? Sicuramente non avere nessuno davanti può essere un bel vantaggio sia in termini di tranquillità che di spazio. Purtroppo, però, bisogna ricordare che le condizioni di questi posti sono simili a quelle dei posti vicini alle uscite di emergenza.

Posti migliori dove sedersi in aereo

Posti centrali: sempre da evitare

Contro. Ve lo dico con estrema sincerità, odio i posti centrali e devo essere proprio costretta per sceglierne uno quando viaggio. Il motivo però è semplice e condivisibile: ci si può trovare letteralmente schiacciati dai passeggeri a destra e a sinistra con l’ulteriore fastidio di doversi alzare ogni volta che il passeggero accanto al finestrino deve andare al bagno o semplicemente sgranchirsi le gambe e con voi il passeggero seduto al lato corridoio.

Posti accanto al finestrino: pro e contro

Pro. Se siete tra quelli che non possono far a meno di guardare il panorama e di scattare fotografie, il posto vicino al finestrino è perfetto per voi. L’altro punto a favore è la comodità perché intanto non dovrete alzarvi tutte le volte che si alzano gli altri due passeggeri e poi starete più comodi e potrete anche appoggiare la testa al lato e dormire tranquilli senza essere minimamente disturbati.

Contro. Non è un vero e proprio contro ma bisogna tener presente che se siete abituati ad alzarvi spesso, finireste per disturbare ogni volta tutta la fila. In tal caso è meglio scegliere un posto sull’aereo tra quelli lato corridoio.

Posti nel corridoio: pro e contro

Pro. I posti lato corridoio sono comodi nel caso in cui siete abituati ad alzarvi spesso per camminare o andare in bagno. Non c’è nessuno che ostacola i vostri movimenti e potete anche spostarvi senza dover chiedere il permesso a nessuno.

Contro. C’è anche da dire però che stando seduti nel corridoio si è costretti ad alzarsi tutte le volte che hanno bisogno di farlo i passeggeri a noi vicini e inoltre c’è il rischio di essere urtati dalle persone che utilizzano il corridoio durante il volo nonché dal carrello delle bevande che come avrete notato spesso è spinto anche molto velocemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *