Parco Castello di Legnano tra storia, natura e scoiattoli

Parco Castello di Legnano tra storia, natura e scoiattoli

Situato a sud di Legnano, in Lombardia, il Parco Castello si trova a circa 15/20 minuti a piedi dal centro di Legnano, una piccola cittadina della Lombardia, in provincia di Milano.

 Nato negli anni ’70, è uno dei primi esempi di bosco urbano. Si estende per 22 ettari e sorge lungo il fiume Olona, ai piedi del Castello di Legnano, da qui il nome di Parco Castello di Legnano.

Uno spazio verde stupendo con un esteso sistema di ruscelli e laghetti e popolato da un tantissimi scoiattoli. Pronti a saperne di più? Eccovi un racconto della mia esperienza al Parco castello di Legnano!

Parco Castello di Legnano tra storia, natura e scoiattoli

Sebbene il picnic sia un’opzione allettante, il Parco Castello di Legnano offre molto di più. Una varietà di attività si snodano tra i suoi 22 ettari: dalla tranquilla passeggiata lungo i viali al jogging con l’utilizzo di attrezzi fissi in legno per l’allenamento fisico.

Potete anche andare in bici, giocare a palla con i bambini, pattinare o sperimentare una partita di bocce.

Parco castello di Legnano con i bambini

Ma le possibilità non finiscono qui. Sedersi su una panchina a leggere un libro, ammirare il laghetto con i suoi uccelli, prendere un gelato o un caffè al bar del parco, giocare a carte su tavoli in legno sparsi o semplicemente godersi la tranquillità del luogo sono solo alcune delle opzioni a vostra disposizione.

Il Castello visconteo: un tuffo nella storia

Il Castello Visconteo, situato all’interno del parco, è una delle attrazioni principali e merita una visita. Sebbene non presenti le classiche mura alte e le torri merlate, il castello ha una storia intrigante.

Castello di Legnano, Lombardia

Originariamente concepito a fini militari nel periodo medioevale, il castello è legato all’antico convento di Regolari Agostiniani dedicato a San Giorgio, noto anche come Castello di San Giorgio.

Castello di Legnano, Lombardia

Il muro di cinta merlato e le bandiere svolazzanti evocano un’atmosfera di battaglia, un richiamo alla celebre Battaglia di Legnano tra l’esercito imperiale di Federico Barbarossa e le truppe della Lega Lombarda. È importante sottolineare che i tempi storici non coincidono.

Scoiattoli e altri animali del Parco di Legnano

Tra le sorprese più piacevoli del parco ci sono gli scoiattoli. Sono abituati alla presenza umana, specialmente ai bambini, e spesso si fanno avvicinare senza paura. Questi adorabili animali, con il loro comportamento vivace, aggiungono un tocco speciale all’esperienza nel Parco Castello di Legnano. Ci sembrava proprio di essere in un parco londinese!

Scoiattolo al Parco Castello di Legnano

L’acqua gioca un ruolo significativo nel Parco Castello di Legnano. Oltre al fiume Olona che lambisce il parco, un sistema di ruscelli e laghetti, alimentati dalle acque sotterranee, contribuisce a creare un’atmosfera bucolica e rilassante.

Il laghetto, in particolare, offre un ambiente sereno dove è possibile osservare anatre, oche selvatiche e altri uccelli acquatici. Le tartarughe si fanno avanti, cercando briciole di pane lanciate dai visitatori, mentre alcune si riposano al sole fuori dall’acqua.

Dove dormire a Legnano

Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.