Tour Costiera Amalfitana fai da te: mappa, itinerario e trasporti

La Costiera Amalfitana, rinomata in tutto il mondo per le sue bellezze paesaggistiche, il buon stile di vita e l’ottima cucina, è un autentico angolo di paradiso italiano. Dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1997, questa regione offre un’esperienza unica che si presta perfettamente a essere esplorata con un tour “fai da te”. Ecco una guida pratica per organizzare un viaggio indimenticabile attraverso questo tesoro italiano.

Tour Costiera Amalfitana fai da te: mappa

Prima di partire, la mappa di Google Maps vi aiuterà a orientarvi e a individuare le località turistiche più interessanti per le vostre escursioni. Questo vi darà un assaggio di ciò che vi aspetta una volta arrivati sul posto.

Tour Costiera Amalfitana fai da te: itinerario

La Costiera Amalfitana, con le sue stradine tortuose che si affacciano sul mare cristallino, i villaggi pittoreschi e le scogliere mozzafiato, offre un’esperienza unica che vale la pena esplorare in modo indipendente. Ecco un itinerario suggestivo per un tour fai da te della Costiera Amalfitana, che vi condurrà attraverso alcuni dei luoghi più affascinanti della regione.

Vietri sul Mare

Il piccolo borgo di Vietri sul Mare, il primo che si incontra partendo da Salerno e corrispondente all’omonima uscita dell’autostrada, poco conosciuto ma che ha molto da offrire, dalla sua storia ricca di tradizioni alla bellezza delle sue ceramiche artigianali.

Albori

Borgo situato lungo la Costiera Amalfitana, noto per la sua autenticità e la bellezza dei suoi panorami, inserito tra i borghi più belli d’Italia. Le caratteristiche viuzze acciottolate e le case colorate che si affacciano sul Mar Tirreno creano un’atmosfera unica.

Maiori

Proseguite il vostro tour visitando Maiori, il paese più grande della Costiera Amalfitana, con una vasta scelta di alloggi, la comodità di avere tutto a portata di mano e le numerose manifestazioni estive.

Minori

Minori, un affascinante paesino dalla bellezza senza tempo, vanta un carattere distintivo che cattura i cuori dei visitatori e l’unico paese sulla Costiera Amalfitana a ospitare resti romani notevoli: la Villa Marittima Romana di epoca giulio-claudia.

Ravello

Dirigetevi verso Ravello, noto per la sua atmosfera artistica e i magnifici giardini di Villa Cimbrone. Ammirate le viste panoramiche mozzafiato sulla costa e visitate la Villa Rufolo.

Atrani

Esplorate il borgo Atrani, godendo di autenticità e tranquillità. Ammirate l’architettura medievale e gustate la cucina locale nei ristoranti caratteristici.

Amalfi

Arrivate a Amalfi tramite l’aeroporto di Napoli o in auto lungo l’autostrada A3. Passeggiate per il centro storico di Amalfi, visitando la Cattedrale di Sant’Andrea e percorrendo le sue pittoresche strade.

Praiano

Trascorrete la giornata a Praiano, godendo della tranquillità e delle spiagge meno affollate. Ammirate il tramonto dalla spiaggia o da un punto panoramico, magari con una cena in un ristorante con vista sul mare.

Positano

Partite per Positano, ammirando la bellezza della strada costiera. Esplorate Positano, passeggiando tra i negozi di moda e godendo della spiaggia di Fornillo.

Questo itinerario vi darà l’opportunità di vivere appieno la magia della Costiera Amalfitana in modo indipendente, scoprendo i tesori nascosti e creando ricordi indimenticabili lungo il percorso. Buon viaggio!

Come raggiungere la Costiera Amalfitana

Il modo più diretto per raggiungere la Costiera Amalfitana è in auto, attraverso l’autostrada A3. Potete scegliere l’itinerario da Napoli via Sorrento o da Salerno. Se avete bisogno di una macchina a noleggio, potete visionare in tempo reale i costi su Discovercars. Vi basta inserire la località di ritiro desiderata e le date di interesse e avrete subito a disposizione l’elenco delle vetture disponibili e il costo del noleggio.

In alternativa dall’aeroporto di Napoli Capodichino potete prendere un bus della Curreri per la stazione della Circunvesuviana di Sorrento e poi cambiare a un bus della Sita Sud per Amalfi. L’utilizzo dei mezzi pubblici è consigliato per evitare il traffico e i problemi di parcheggio, specialmente durante i periodi di afflusso maggiore. Se preferite maggiore flessibilità, potete noleggiare un’auto, ma evitate i periodi di punta.

Costiera Amalfitana: escursioni guidate

Vi consiglio di viaggiare muniti di un’assicurazione di viaggio per godervi il soggiorno in tutta tranquillità. Potete approfittare di uno sconto del 10% immediato su HeyMondo cliccando qui.

Dove dormire in Costiera Amalfitana

Booking.com

Con questa guida, preparatevi a vivere un’indimenticabile avventura nella Costiera Amalfitana, esplorando i tesori di questa regione in modo indipendente e autentico. Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.