“Ti Amo” in 118 fermate (della Metro di New York)

Chi l’ha detto che il romanticismo è morto? Che i giovani di oggi non hanno più idee originali e non sanno divertirsi in modo genuino? Che non si sappia più dire “Ti Amopregno di fantasia? Da New York ci arriva la dimostrazione che la nostra generazione sa ancora stupire e stupirsi, facendo affidamento solo sulle proprie emozioni e sulla propria curiosità.

Il 10 luglio scorso la coppia di giovani innamorati composta da James Doernberg e Kai Jordan ha dato inizio ad un’a avventura unica: scoprire in quanto tempo è possibile attraversare Manhattan in metropolitana. Siete curiosi, vero? Ebbene, il groviglio di arterie e linee che si dipanano e incrociano nel sottosuolo di una delle città più cosmopolite al mondo è stato percorso da James (20 anni) e Kai (18 anni) in poco più di 9 ore.

Volete le prove? Le abbiamo! Una galleria di circa 133 autoscatti che la coppia ha realizzato nei pochi secondi a disposizione tra lo scendere da un treno e salire su quello successivo. Foto a volte sfocate per la troppa fretta, ma nelle quali in altri casi i due sono riusciti a coinvolgere alcuni passeggeri. Immagini da cui trapelano allegria, gioia, intraprendenza, amore e voglia di vivere.

 Il viaggio dei due giovani è iniziato dalla fermata sulla 14th Street, con mappa della Metro alla mano, per poi proseguire il percorso senza uno schema prefissato, ma così come veniva, spuntando le stazioni via via “toccate” con una X. L’avventura è terminata alle 19:19 del pomeriggio. Ma com’è nata quest’idea? E’ lo stesso James Doernberg a raccontarlo al sito newyorkese Ghotamist.com:

L’idea mi è  balenata alla mente solo qualche mese fa. Stavo escogitando vari modi per rendere la vita da pendolare più divertente, o qualche record che avrei potuto registrare durante la mia permanenza a NYC. Ho parlato a Kai di questa mia idea qualche giorno fa, e lei è salita subito a bordo pensando che fosse un progetto molto divertente. E lo è stato, le 9 ore sono davvero volate. Ho pianificato il percorso mano a mano che andavamo avanti, ed ero davvero preoccupato che un itinerario sbagliato ci avrebbe portato via più tempo o addirittura richiesto 2 giorni per portarlo a termine. Ma tutto ha funzionato piuttosto bene. Ho contrassegnato ogni stazione in cui ci fermavamo con una X su una mappa cartacea. Mi sono quasi perso la fermata sulla 5th Avenue sul treno numero 7, ma me ne sono reso conto prima che fosse troppo tardi…“.

Il sito Ghotamist.com ha voluto però precisare che le fermate della metro di New York sono in realtà 143, ma questo non sminuisce l’intraprendenza di James e Kai, ma soprattutto il loro modo originale e “fresco” di dirsi “Ti Amo”!

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.