Sicilia in traghetto: organizzare un viaggio perfetto per l’estate 2016

Organizzare il viaggio ideale per le vacanze 2016, unendo spiagge stupende, escursioni, città storiche da visitare e ottima cucina è veramente semplice. Seguite qualche mio piccolo consiglio per essere preparati all’arrivo dell’estate con un piano di viaggio ricco ed economico. Innanzitutto, non perdete tempo e iniziate da subito le vostre ricerche. Ciò che forse è più dispendioso per raggiungere la Sicilia è il collegamento, via mare, terra o aereo che sia.

Molto spesso vi si rinuncia per i prezzi elevati soprattutto in alta stagione, ma basta farsi furbi e anticipare di qualche mese le ricerche e la prenotazione del proprio viaggio. Anche se il periodo del vostro soggiorno corrisponde all’alta stagione estiva dei mesi di luglio e agosto, durante i quali l’isola viene invasa da turisti, partendo con anticipo nella prenotazione dei mezzi di spostamento troverete di certo offerte convenienti. Ciò soprattutto se sceglierete di viaggiare in traghetto.

I traghetti per la Sicilia permettono di risparmiare scegliendo il porto di partenza tra quello di Civitavecchia, Genova, Napoli o Salerno, potrete arrivare direttamente sull’isola nelle sue città maggiori come Palermo, Messina, Catania, Milazzo o Porto Empedocle. Prenotando dai principali siti di prenotazione online potete iniziare sin da subito la vostra ricerca e assicurarvi il prezzo migliore per il viaggio in traghetto verso la Sicilia.

Biglietti alla mano, potete dedicarvi alla pianificazione della vostra vacanza, scegliendo di sostare in una sola zona dell’isola o, invece, organizzando un tour di diverse tappe, spostandovi all’interno tra le diverse bellezze siciliane. L’ideale è dedicare parte della vacanza alla costa e alle località di mare, parte alla visita delle bellissime città come Agrigento, terra di insediamento di tantissimi popoli che qui hanno lasciato il proprio segno ben evidente, città di interesse storico e archeologico, oppure Catania, ai piedi dell’Etna, tra le più belle città d’Italia, città d’arte e architettura.

Quando avrete circoscritto la zona della Sicilia da visitare, vi suggerisco di utilizzare i tanti siti online per la ricerca della vostra sistemazione. In alta stagione la Sicilia è ricca di strutture ricettive adatte a tutte le tasche, tantissime le soluzioni in appartamento o casa vacanza, ideale per chi intende soggiornare più a lungo nella stessa località.

Per chi come me, invece, adora muoversi e spostarsi l’ideale è prenotare con netto anticipo alcune delle sistemazioni in B&B per le principali località, lasciando poi all’ispirazione una volta in loco l’organizzazione degli altri eventuali spostamenti. Non dimenticate che le diverse e stupende isolette siciliane, apprezzate in tutto il mondo, possono essere un giusto compromesso tra vacanza culturale nelle grandi città e vacanza di mare.

Anche in questo caso l’ideale è affidarsi alla fitta rete di traghetti per la Sicilia, che collegano i maggiori porti alle stupende isole, perfette per una gita giornaliera o per proseguire il proprio tour alla scoperta di questa magnifica isola! Se ancora non siete soddisfatti del vostro programma, aggiungete alle spiagge e alle città d’arte della Sicilia, la visita ai suoi stupendi e magnifici vulcani. L’Etna o lo Stromboli vi riserveranno grandi sorprese, fantastici paesaggi ed emozioni che non dimenticherete mai più… ve lo assicuro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.