Vivere in Campania: (i miei) pro e contro

Vivere in Campania per me, da campana, è stato un dono di cui sono davvero grata alla vita e, nonostante gli stereotipi che girano sulla mia terra (alcuni anche comprensibili, in verità), ora che sono lontana, mi rendo conto ancora di più di quanto sia meravigliosa. Non sono l’unica a pensarlo ovviamente. Molte persone, anche straniere, sognano di viverci, per tanti motivi diversi, in primis la bellezza di alcuni luoghi, noti in ovunque il mondo. Tuttavia vivere in Campania ha pro e contro, vantaggi ma anche svantaggi e dato che ci sono nata e ci ho vissuto, ho pensato di condividere il mio punto di vista e qualche considerazione sulla vita in Campania, che possano essere di aiuto a chi sta valutando questa scelta.

Vivere in Campania: vantaggi

La vicinanza a luoghi unici al mondo

Tra gli aspetti più positivi del vivere in Campania c’è sicuramente la vicinanza a luoghi unici al mondo. Vivere in Campania significa, infatti, essere circondati da bellezze naturali, culturali e archeologiche meravigliose e conosciute in tutto il mondo, da Napoli e Salerno, alla Costiera Amalfitana fino ai Templi di Paestum. Quando mi sono trasferita a Milano non avevo idea di quanto mi sarebbe mancata e cerco di tornare il più possibile per vedere qualcosa di nuovo.

15 posti più belli da visitare in Campania

La presenza di mare e spiagge

Per qualcuno potrà sembrare scontato o ininfluente eppure per molti essere vicini al mare è proprio un bisogno, una necessità e vivere in Campania permette di avere tutto questo a portata di mano. La Costiera Amalfitana e Sorrentina, infatti, sono posti spettacoli, dove la bellezza della natura è evidente in ogni prospettiva.

Una cucina saporita e genuina

Non tutti sanno che la Campania è Patrimonio UNESCO per la Dieta Mediterranea. Questo spiegherebbe perché ospita il maggior numero di ultracentenari italiani. L’alimentazione sana e genuina, ma anche molto saporita, è sicuramente uno dei principali punti a favore per chi ha intenzione di vivere in Campania. Senza contare che qui la pizza è una cosa seria!

Cosa mangiare in Campania: 7 specialità da provare assolutamente

Grande senso dell’ospitalità

Napoli e tutta la Campania in generale, sono apprezzate, però, anche per un altro aspetto: la loro straordinaria ospitalità. E non è un caso se questa regione conta milioni di visitatori tutto l’anno. Chi decide di vivere in Campania potrà, quindi, contare su un grande accoglienza e tanta cordialità e sentirsi come a casa, fin dal primo momento.

Arte dell’arrangiarsi

Sono nata in un posto dove tutto si risolve facilmente con un “vabbuò, cheffà?” e dove anche la situazione più problematica può diventare una barzelletta, dove la capacità di adattarsi e sdrammatizzare è famosa in tutto il mondo. E sapete che vi dico? Ne vado fiera. Perché grazie a questo atteggiamento ho affrontato tante situazioni nella mia vita, anche difficili, e ne sono uscita a testa alta, con spirito di adattamento e cazzimma.

Vivere in Campania: svantaggi

Pochi collegamenti verso l’estero

Uno degli svantaggi più evidenti del vivere in Campania è sicuramente la mancanza di pochi collegamenti verso l’estero, che tende ad isolare un po’ la regione rispetto alle altre. L’aeroporto di Napoli funziona a pieno regime ma, rispetto alla vicina Roma, le tratte disponibili sono ben poche. Quando vivevo in Campania ero, spesso, costretta ad andare ogni volta a Ciampino e Fiumicino per poter raggiungere la destinazione desiderata e, viaggiando spesso, lo trovavo uno svantaggio abbastanza importante. Le cose probabilmente oggi sono cambiate ma i voli diretti verso i paesi esteri restano ancora pochini (una quindicina!).

La convinzione di essere migliori

L’attaccamento alle tradizioni e alla propria cultura può essere condivisa da molti popoli e, per carità, questo è anche un bene. Tuttavia, vivendo in Campania ho sempre avuto la sensazione che le persone si sentissero privilegiate in un certo senso, quasi convinte di essere migliori di quelle di altre regioni o posti del mondo. Eppure i problemi della Campania sono sotto gli occhi di tutti e credo che un bagno di umiltà e di oggettività non farebbe male. Anzi, potrebbe aiutare a risolvere i problemi e, prima di ogni cosa, a vederli e riconoscerli.

Poco rispetto del bene comune

Se c’è una cosa che ho sempre odiato è questa: la mancanza di rispetto verso le cose di tutti. Sì, certo. Questo genere di mancanza è un po’ una caratteristica del nostro paese, dove, purtroppo, tanti luoghi vengono abbandonati a se stessi e condannati ad uno stato di degrado permanente. Tuttavia, ho sempre avuto la sensazione, vivendo anche in altre regioni, che in Campania questo atteggiamento fosse più marcato. Non so comprenderne i motivi ma credo che il rispetto del bene comune sia alla base di una comunità civile, del buon senso di una società e di una buona qualità della vita.

Tendenza ad aggirare le regole

Non vorrei mai, in alcun modo, dare credito ad uno stereotipo che affligge la mia terra da sempre e contro il quale l’ho sempre difesa. Chi dice che in Campania non si rispetta la legge sbaglia perché le persone oneste sono la maggioranza. Tuttavia, per correttezza devo ammettere che c’è anche una minoranza che, invece, le regole tende ad aggirarle (per una serie di motivi differenti) e vivere in Campania può significare doverci convivere. Non dimenticherò mai questo brutto episodio capitato a due novelli sposi  in viaggio di nozze di cui, purtroppo, sono stata testimone!

Mancanza di lavoro

Concludo le mie riflessioni con quello che definirei lo svantaggio maggiore del vivere in Campania: la disoccupazione che affligge questa regione da sempre. Le cause sono tante e sicuramente la sovrappopolazione non aiuta ma è chiaro che si tratta di un problema di non poco conto. Le bellezze della natura, i tesori culturali, il calore della gente sono importanti ma, come sempre, non credo che bastino, se a mancare è un lavoro sicuro e, dunque, la tranquillità economica.

E tu cosa ne pensi?

Grazie per la tua visita! Se ti va, lasciami un commentino qui sotto. Mi faresti molto felice! Ti aspetto anche su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.