Fare una visita guidata di Barcellona in italiano ti permette di vedere e capire in poco tempo luoghi e attrazioni che, sicuramente, da soli non si potrebbero apprezzare allo stesso modo e di avvicinarsi alla vita e alla storia di una città che mi è entrata nel cuore e conserverò sempre nei ricordi. Dopotutto la capitale spagnola è meravigliosa (qui trovate le cose da vedere a Barcellona in 4 giorni) e me ne sono resa conto fin dal primo momento e la visita della città con un tour guidato in italiano, basta per innamorarsene!

Prendere parte ad un tour guidato di Barcellona ti permette, infatti, di scoprirla con chi la vive ogni giorno. Sul web si trovano moltissime visite guidate di Barcellona anche brevi dedicate a chi non ha molto tempo a disposizione una passeggiata guidata “Barcellona al primo sguardo” che, in poche ore ed in compagnia di una guida locale, consente di ammirare le attrazioni turistiche principali di Barcellona e in questo articolo voglio suggerirti quelle che, secondo me, sono le più interessanti e convenienti a piedi e in autobus.

Visita guidata di Barcellona in italiano

Tour della città in bici elettrica

Con questa visita guidata di Barcellona, l’itinerario parte dall’Arco di Trionfo e da qui pedalerai lungo il quartiere storico di El Born. Si prosegue con una sosta alla Basilica di Santa Maria del Mar, poi nel vivace quartiere di El Raval. In sella ad una bici, sarà possibile ripercorrere quasi 2000 anni di storia grazie ai vari monumenti cittadini come cattedrali e il Municipio che si trova a Plaça de Sant Jaume. Ci si sposterà allora sulla Rambla del Raval per scattare una splendida foto della statua di El Gat del Raval, realizzata da Fernando Botero per poi proseguire fino alla spiaggia, a Port Olimpic e fino al lungomare per raggiungere la Rambla de Poblenou, dove si trovano diverse attrazioni tra cui il Teatro Nazionale realizzato da Ricardo Bofill.

Clicca qui per prenotare un tour della città in bici elettrica

Tour Gaudí in bici elettrica

Uno dei tour guidati di Barcellona che prenoterei ad occhi chiusi è quello dedicato all’architettura di Antoni Gaudì. In particolare, durante questo tour di 2 ore e 30 minuti in bicicletta elettrica, potrai, in compagnia di una guida turistica, vedere molte attrazioni interessanti ma soprattutto conoscerne la loro storia, dall’Arc de Triomf con il suo stile neo-Mudéjar al Parc de la Ciutadella dove scoprirai la fontana ispirata allo stile italiano con il contributo di Antoni Gaudí. Dopodiché, ci si avventura nel colorato quartiere di El Born, un tempo località costiera riservata all’aristocrazia medievale. Non può mancare, poi, una tappa a Casa Calvet, progettata da Gaudí e dichiarata Luogo di Interesse Culturale nel 1969 e una sosta nel moderno quartiere di Grácia, dove potrai immergerti nell’incredibile Modernismo catalano, ammirando edifici dal design straordinario, come Casa Batlló e La Pedrera, tra le attrazioni principali dell’itinerario Gaudì a Barcellona.

A Grácia, il sobborgo più esclusivo di Barcellona, nonché autentico centro commerciale e amministrativo della città, potrai, infine, ammirare la torre campanaria alta 33 metri, incoronata dalla famosa campana delle “Marieta”, e le viste spettacolari di Casa Vicens, considerata uno dei primi edifici del movimento Art Nouveau e la prima casa progettata da Gaudí. Da qui percorrerai il Passeig de Sant Joan per raggiungere alla spettacolare Sagrada Familia, la basilica incompiuta di Gaudí in costruzione dal 1883. Fermati ad ammirare le guglie e le facciate di quello che molti considerano il capolavoro di Gaudí e un autentico gioiello della corona architettonica di Barcellona. Infine, farai ritorno al punto di partenza per lasciare la bici e concludere la tua avventura.

Clicca qui per prenotare un tour Gaudí in bicicletta

Tour in barca da Port Vell

Preferisci una gita in barca a Barcellona piuttosto? Nessun problema. Con questa visita guidata di Barcellona, potrai ammira direttamente dall’acqua il vecchio porto, mentre navighi al tramonto a bordo di uno yacht di 12 metri da Port Vell e ti rilassi con la famiglia e gli amici. Ad accoglierti e seguirti in questa escursione sarà uno skipper professionista che ti aspetto all’ingresso del porto turistico OneOcean Port Vell. Ascolta tutte le sue istruzioni relative alla sicurezza, dopo aver fatto il check-in e goditi le bevande e gli stuzzichini di benvenuto come olive, formaggio e fuet (salume) che troverai a bordo, in attesa del tramonto. Questo tour è ideale sia per i principianti che per i navigatori esperti. Lo skipper sarà anche la tua guida e ti informerà riguardo ai diversi punti d’interesse lungo la rotta. Una volta a bordo potrai rilassarti o aiutare a tenere la rotta, se ti senti più avventuroso.

Clicca qui per prenotare un tour della città in barca

Tour della città in bus turistico

Una visita guidata di Barcellona in italiano non può non contemplare il mitico ed immancabile tour in autobus hop-on hop-off a due piani! Un biglietto conveniente è valido per due percorsi, ognuno con fermate nei migliori siti di Barcellona. Una mappa e una guida gratuite con i percorsi e le fermate ti aiuteranno a scegliere dove scendere e dove alloggiare. Oltre al tetto scoperto, gli autobus hanno anche un tetto elettrico sopra per l’uso in caso di pioggia, sono adattati per persone con mobilità ridotta e sono dotati di sedili anatomici e riscaldamento su entrambi i ponti. Inoltre  a bordo troverai sempre anche un assistente per aiutarti con qualsiasi cosa tu possa avere bisogno.

Clicca qui per prenotare un tour della città in bus

Tour guidato in segway

Per gli appassionati di segway, questa è sicuramente una delle più belle visite guidate di Barcellona. Dura circa 1 ora e mezza e inizia alla fine di Las Ramblas, con vista sui Royal Shipyards. Il sito è un punto di riferimento della città e la posizione attuale del Museo Marittimo di Barcellona e della statua di Colombo. Da qui si prosegui per La Barceloneta e per il Moll de la Fusta, un vecchio porto di legno e si può ammirare l’imponente sagoma del W Hotel, che è diventato uno dei simboli di Barcellona. Durante il viaggio di ritorno, si passerà per il Porto Olimpico lungo la spiaggia di San Sebastian, una delle zone più vivaci della città e prima di arrivare a Las Ramblas sarà possibile vedere e fotografare Mariscal’s Prawn, il crostaceo più felice di Barcellona.

Clicca qui per prenotare un tour della città in segway

Scritto da:

Marianna Norillo

Viaggio, scrivo, sogno. E poi ricomincio. Perché viaggiare è come vivere più vite in un solo corpo. Scrivere significa viaggiare anche quando il viaggio finisce. Sognare dà forma a nuovi viaggi e nuovi racconti e, viaggio dopo viaggio, racconto dopo racconto, il mondo cambia.