Venezia segreta: 10 posti insoliti e nascosti da visitare

 Venezia è divisa in sei sestieri, i quartieri in cui è divisa la città. Tutti conoscono Venezia per via di attrazioni turistiche come il Ponte di Rialto o Piazza San Marco. Tuttavia, passeggiare senza una meta precisa lungo le calli (strade) di Venezia è un’esperienza unica che permette di cogliere appieno il fascino della città, ricca di scorci e attrattive meno note ai più che meritano comunque di essere visitate. Questa guida è dedicata a coloro che desiderano conoscere gli angoli più insoliti e nascosti di Venezia. Pronti a scoprirli? Allora eccovi Venezia segreta e 10 posti insoliti e nascosti da visitare.


Leggi anche: 10 cose da fare a Venezia in un giorno


Venezia segreta: Cosa vedere

10 posti insoliti da visitare a Venezia

1. Isola di San Giorgio

Per scoprire Venezia segreta bisogna armarsi di pazienza e curiosità perché posti insoliti e nascosti da visitare sono tanti ma nascosti. Uno di questi è l’Isola di San Giorgio che ospita una piccola darsena per barche a motore e a vela, molti spazi espositivi per mostre temporanee, una meravigliosa Basilica costruita dagli architetti Palladio e Longhena e con affreschi di Tintoretto, un monastero e un bellissimo labirinto Borges della Fondazione Giorgio Cini.

cose da fare a Venezia in un giorno

2. Palazzo Tetta

In zona Rio Santa Marina e precisamente in Rio Tetta e Rio di San Giovanni Laterano, si trova l’unica casa di Venezia disposta con 3 lati sull’acqua. Guardando la foto, vi accorgerete che, in realtà, questo scorcio non è affatto sconosciuto ma, anzi, uno dei punti più fotografati della città che compare spesso in riviste, cartoline e siti web. La inserisco comunque tra i posti insoliti da visitare a Venezia perché è abbastanza nascosta e fuori dai tradizionali percorsi turistici.

3. Ghetto di Venezia

Uno dei sestieri più interessanti di Venezia è sicuramente Cannaregio, dove si svolge la Festa dell’Acqua durante il Carnevale di Venezia e che ospita diverse residenze rinascimentali come il Palazzo Contarini dal Zaffo o il Palazzo Correr Contarini Zorzi, testimonianze dello sfarzo veneziano dell’epoca. In questo sestiere si trova anche il Ghetto di Venezia, dove venivano confinati gli ebrei veneziani durante il periodo della Repubblica Veneta, sicuramente tra i posti insoliti da visitare a Venezia.

4. Scala Contarini del Bovolo

La Scala Contarini del Bovolo, alta circa 26 metri, è stata riaperta al pubblico solo pochi anni fa e conduce al piano nobile del palazzo, dove si possono visitare collezioni o eventi temporanei e all’ultimo, da cui si può ammirare una vista stupenda su tutta Venezia.  Per visitare questa meraviglia architettonica,  è necessaria la prenotazione. Vi lascio il link al sito ufficiale di Gioielli Nascosti per avere maggiori info.

5. Libreria Acqua Alta

Questa libreria non è affatto segreta, devo ammetterlo, ma rientra comunque a pieno titolo in questa guida alla scoperta di Venezia segreta perché è sicuramente uno dei suoi luoghi più insoliti di Venezia, simbolo instagrammabile della città: sto parlando della Libreria Acqua Alta, poco distante dal Ponte di Rialto e da Piazza San Marco. Qui i libri vengono conservati all’interno di vasche da bagno e gondole proprio per proteggerli dall’acqua alta, da cui nome della Libreria. Oltre ad essere circondati dai libri, sarete circondati da teneri gattini in cerca di coccole.

6. Traghetto di Santa Sofia

Se trovate che un giro in gondola non possa rientrare nel vostro budget, non temente. Potete vivere questa esperienza in versione low cost senza spendere un occhio della testa. Esiste, infatti, un traghetto, il Traghetto di Santa Sofia che permette a chi viene da Cannaregio o dalle isole (come Murano, l’isola del vetro) di arrivare facilmente pagando solo 2 euro al mercato di Rialto e di poter tornare indietro senza attraversare il ponte omonimo. Sicuramente da provare!

7. Chiesa di San Zaccaria

Tra i luoghi più insoliti di Venezia segreta, c’è anche la Chiesa di San Zaccaria, luogo di attentati a vari dogi prima dell’anno mille. Ma questa Chiesa è anche un importante edificio dal punto di vista storico e architettonico tanto da essere considerata una perla del Rinascimento veneziano. Al suo interno troverete la tomba del celebre scultore Alessandro Vittoria, la cappella di Sant’Atanasio, antico coro delle monache, con la splendida Madonna con Bambino e Santi realizzata da Palma il Vecchio nel 1512.

8. Torre dell’Orologio

Spostandoci verso il centro, raggiungiamo poi il sestiere di San Marco. Qui sorge la Torre dell’Orologio, edificio rinascimentale dove i rintocchi delle ore vengono battuti dai famosi Mori di Venezia, statue di bronzo che raffigurano due pastori.

9. Ponte del Lovo

Tra le cose meno conosciute da vedere in questo nostro itinerario su Venezia segreta, c’è anche il Ponte del Lovo, l’unico scorcio tra i canali di Venezia da cui si vede in tutta la sua bellezza il Campanile di San Marco. Non posso garantirvi che sia l’unico perché di ponti a Venezia ce ne sono tanti ma sicuramente è uno dei più belli e affascinanti.

10. Campo San Boldo

Concludo il mio elenco di luoghi più insoliti e nascosti di Venezia segreta con Campo San Boldo, che è anche uno dei luoghi più caratteristici di Venezia e che, qualche secolo fa, ospitava la chiesa di San Boldo, e poi abbattuta a causa dell’occupazione napoleonica. Quello che rimane oggi è solo il campanile ma vale la pena di passarci e fotografarlo.

Queste sono le cose più insolite da vedere a Venezia e scoprire il lato più nascosto e segreto di questa bellissima città. Vi consiglio di inserirle, insieme a questi altri luoghi nei dintorni di Venezia, nell’itinerario di visita, se avete del tempo a disposizione, magari due giorni o un weekend. Sono certa che non sono da meno delle attrazioni principali e renderanno la vostra visita di Venezia ancora più interessante. Ma prestate sempre attenzione a questi divieti da rispettare a Venezia!

Dove dormire a Venezia

Se state cercando un alloggio per dormire a Venezia, potete trovare una sistemazione adatta alle vostre esigenze tra queste offerte di Booking. Grazie al programma “Affiliate partner” al quale sono iscritta, infatti, potrete accedere ad incredibili “deal” (affari) sulla vostra prenotazione. Accaparrarsi le tariffe scontate è molto semplice. Clicca Vedi tutte le offerte e dopo qualche secondo vi apparirà l’elenco di hotel a prezzi scontati. Scegliete quello più adatto a voi e potrete beneficiare di “offerte” a tempo davvero convenienti, da prenotare subito!

Prenota il tuo hotel su Booking.com con sconti e offerte a tempo! Scegli tra questi deal:

Booking.com

Grazie per la tua visita! Se ti va, lasciami un commentino qui sotto. Mi faresti molto felice! Ti aspetto anche su Facebook e Instagram.

2 commenti su “Venezia segreta: 10 posti insoliti e nascosti da visitare”

  1. Imbarazzo della scelta! Ma si, Venezia mi ha convinta di più:-)
    Gli articoli sono sobri, completi e coinvolgenti. Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.