Sulla barra della ricerca “Porto Cesareo, Salento”, Mr Google risponde con immagini di spiagge bianche e acque cristalline, presto il display è stato preso d’assalto: sono immagini che bucano lo schermo o quasi. L’alta risoluzione delle immagini ti ha permesso di ingrandirle, ogni piccolo pixel è capace di indurti in tentazione, di conquistare i tuoi occhi che guardano sgranati lo spettacolo anche se solo “a distanza”.

Mediti di essere lì presto, a lezione di yoga (c’hai provato) è stato bello immaginare di essere disteso su quella spiaggia ma non è bastato. La ricerca ha prodotto risultati che sapevi essere stupefacenti, per sentito dire, ma non credevi fino a questo punto. Hai cliccato per approfondire dove fossero esattamente le due spiagge visualizzate, se esattamente a Porto Cesareo o nei dintorni, avevi bisogno di localizzare i tuoi punti di interesse e definire i metri di distanza per un alloggio nei pressi. Letteralmente “casa e mare”.

puglia_salento_cappello_sandali

Hai immaginato un po’ così le tue vacanze, nella totale semplicità: un cappello di paglia, un paio di espadrillas, costume e t-shirt bianca per attutire la calura, piccola borsa del mare e tu che ridiscendi una stradina sterrata, accompagnato dal canto delle cicale fino al mare. E man mano nei giorni fare amicizia con i vicini (i salentini pare siano gente calorosa e affabile).

Salento_Porto_Cesareo

Per tornare alle due località balneari delle immagini (fantastici pixel di cui ti sei subito e irrimediabilmente innamorato), sono Torre Lapillo e Punta Prosciutto. Porto Cesareo è una baia enorme, chilometri di sabbia bianca e fine. Le spiagge più belle vanno da Torre Lapillo in su, verso nord, in direzione di Punta Prosciutto (sempre Porto Cesareo). Di Torre Lapillo si legge che è ideale per i bimbi, per lunghissimi tratti l’acqua è bassissima.

É tra le 10 spiagge più belle del mondo segnalate qui dall’Internazionale Guardian.

Punta Prosciutto parte dalla zona di Torre Castiglione, con un tratto roccioso (Punta Grossa), da qui in poi è tutta spiaggia di sabbia bianca. La zona è molto più selvaggia rispetto a Torre Lapillo.

Agli amici e a quanti si dirigeranno al mare per le prossime vacanze, consigli la lettura del post sulle 10 spiagge più belle del Salento per dirimersi in questa penisola e sapere dove valga la pena fermarsi per un tuffo ammaliatore.

Scritto da:

Sponsored post

Questo post è stato commissionato. Qualora i prodotti e/o servizi della tua azienda siano in linea con le tematiche trattate su Ti racconto un viaggio, si potrà valutare insieme la possibilità di una collaborazione. Per maggiori info sulla pubblicazione di post sponsorizzati, scrivimi a info@tiraccontounviaggio.it.