Un giorno a Girona: cosa vedere nella città dei quattro fiumi

Un giorno a Girona è da fare! Dopo un arrivo mangereccio a base di tapas e un primo giro di ricognizione del centro storico di Girona by night siamo andati a dormire. Il giorno dopo di buonora, però, eravamo già pronti ad uscire per iniziare la vera e propria visita di Girona, anche conosciuta come la città dei quattro fiumi per la confluenza dei fiumi Riu Ter, Guell, Galligants e Onyar, quello che divide la città in due parti.

un_giorno_a_girona_pont_pedra_cosa_visitare

Per prima cosa facciamo una sosta all’Ufficio del turismo in carrer de la Llibertat, la strada pedonale fulcro della città, per recuperare una cartina e qui ci imbattiamo nell’ottocentesco Pont de pedra. Ci fermiamo nel bar vicino per una colazione veloce a base di caffè e churros, le frittelle spagnole che insieme alle tapas, sono tra le cose più buone da mangiare a Girona e da qui inizia la nostra passeggiata nella rambla di Girona.

pont_de_ferro_girona_eiffel

Proseguendo su questo viale si incontra, dopo qualche minuto, anche il Pont de ferro, anche chiamato “Eiffel” per via del suo architetto, lo stesso della Tour Eiffel di Parigi, Gustave Eiffel. Il ponte in ferro di Girona costuito nel 1877, qualche anno prima della torre, è dipinto di rosso e si trova vicino alle celebri cases penjades, ovvero casette pendenti sull’acqua che si affacciano proprio sul fiume Onyar.

Nella parte interna in corrispondenza di quest’area, fermatevi per un’occhiata tra i vicoli del Barri Vell di Girona, molto caratteristico. In uno di questi vicoli, poi, nel carrer dels Ciutadans, troverete la Fontana D’Or ma attenzione, il nome inganna! Inutile mettersi alla ricerca di questa fantomatica fontana perché in realtà si tratta di un’antica casa nobile in stile romanico e gotico, attualmente adibita a centro artistico.

Da qui imboccando carrer de la Força si possono raggiungere facilmente El Call, il quartiere ebraico di Girona, uno dei posti assolutamente da visitare in questa città con le sue affascinanti stradine medioevali e la maestosa cattedrale, in placa de la Catedral con la sua monumentale scalinata del 1690, costituisce un bellissimo esempio di costruzione cattolica romana con la seconda navata gotica più grande del mondo, dopo San Pietro.

cattedrale_girona_spagna

Alle spalle della cattedrale, da non perdere è il Passeig Arqueològic, per una passeggiata molto suggestiva lungo le mura cittadine da cui si può godere un ricco panorama su Girona, tra palazzi, chiese, portici e spazi verdi! Dedicare un giorno a Girona è, dunque, sicuramente una scelta intelligente visto il gran numero di attrazioni interessanti da vedere e l’atmosfera da autentica cittadina catalana che si respira passeggiando tra vicoli, piazze e ponti.

muralla_girona_spagna_city_walls_catalogna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.