Prima volta in crociera: tutte le cose da sapere

Prima volta in crociera? Sei alla ricerca di quella ​prima crociera, quella “​giusta“? Vorrai esaminare le ​linee di crociera​ disponibili, esaminare ​possibili itinerari​ e ​recensioni sui forum​ di domande su una crociera, prima di prenotare la tua nave, scegliere una cabina e un itinerario.

Prima volta in crociera: cosa sapere

Consigli utili per la tua prima crociera

A me, personalmente, piace l’idea di partire in serenità e tranquillità. Ecco perché il primo consiglio che ti do è quello di farti un’​assicurazione di viaggio per crociere online​. L’​assicurazione per crociera è particolarmente importante a causa della natura ibrida del viaggio in nave da crociera. A seconda della specifica politica, l’assicurazione di viaggio in crociera può proteggerti se ​perdi una parte del tuo viaggioo se hai ​un’evacuazione di emergenza​ dal mare.

Quando ​viaggi all’estero con la nave, l’assicurazione per il viaggio in crociera può coprirti anche per ​problemi medici​ imprevisti. Non preoccuparti, perché non ha chissà quale costo: preoccupati solo di scegliere gli optional assicurativi che ti danno la serenità per la tua crociera, in modo tale che potrai ​rilassarti durante il viaggio e non dover pensare ad altro. Allora, qual è il ​prossimo consiglio?

Saresti sorpreso di quanti fattori restano da considerare, come il bagaglio,il ​raggiungimento della nave​ e la ​vita a bordo. I seguenti ​suggerimenti​ per la ​prima volta in crocierati aiuteranno a trovare le risposte alle eventuali domande rimanenti che potresti avere, in modo che tu possa iniziare ​un viaggio senza stress e pieno di divertimentoper la tua ​prima vacanza in mare aperto.

Prenotare il volo

Se non hai prenotato il ​pacchetto aereo/marittimocomprensivo di ​volo della linea di crociera, dovrai prenotare il tuo ​trasporto aereo fino al porto, a meno che tu non intenda guidare. Quando voli, pianifica di arrivare il prima possibile al mattino il giorno dell’imbarco. Il giorno prima è ancora meglio. Il motivo: è necessario ​considerare possibili ritardi​ dei voli e altri ​problemi di trasporto​ che potrebbero impedirti di raggiungere il molo in tempo.

Lo stesso consiglio vale per il volo di ritorno a casa – prenota i voli nel pomeriggio, nel caso in cui la tua nave sia in ritardo con le consuetudini doganali o l’arrivo. Se il tuo volo è in ritardo, consenti al personale della compagnia di sapere immediatamente che sei un passeggero della crociera in programma di salpare quel giorno, in modo che possano provare ad accoglierti su un altro volo. Quindi assicurati di ​contattare la tua linea di crociera il prima possibile e fagli sapere del ritardo.

Le linee di crociera infatti offrono un numero verde di emergenza per chiamare il giorno di viaggio​,​ assicurarsi di averlo a portata di mano​. In alcuni casi, anche se non molti, quando diversi passeggeri sono in ritardo, la ​partenza della nave potrebbe essere ​posticipata. In altri casi, potrebbe essere necessario organizzare il ​trasporto via terrao ​volare verso il porto successivo​ e incontrare la nave, quasi sicuramente a proprie spese se avete prenotato i vostri voli indipendentemente dalla linea di crociera.

Documenti di crociera

Assicurati di ​leggere le informazioni​ prima di partire, allegare le ​etichette per il bagaglio​ (inviate per posta o stampate su un computer) alle tue borse e compilare e stampare i moduli di imbarco online prima della partenza (di solito disponibili tre giorni prima della partenza). È inoltre tua responsabilità accertarti se hai bisogno di un passaporto e di eventuali documenti e visti per viaggiare e di acquisire quanto necessario prima della crociera​. Suggerimento: è sempre più sicuro portare un passaporto durante la crociera.

Come arrivare al molo

Puoi acquistare i ​trasferimenti di andata e ritorno che ti portano da, e per, l’​aeroportoe il ​molo (questi sono inclusi se hai prenotato un ​pacchetto aereo/marittimo) dalla maggior parte delle ​compagnie di crociera. Assicurati di leggere le ​istruzioni che accompagnano i trasferimenti​ per determinare se i tuoi bagagli sono controllati direttamente attraverso la nave, o se hai bisogno di reclamarli al ritiro bagagli. Mentre i trasferimenti sono un’opzione facile, i taxi e le navette sono spesso più economici, soprattutto se si viaggia in gruppo. Se decidi di guidare o di prendere un’altra modalità di ​trasporto fino al molo, i portieri saranno disponibili per aiutarti a controllare i bagagli quando arriverai per il ​check-in.

Bagaglio da crociera: cosa mettere in valigia

A differenza di un ​hotel in cui le persone effettuano il ​check-inin giorni diversi e in momenti diversi, la gente si registra in ​massa in una nave da crociera.Per questa ragione ​una nave riceve migliaia di bagagli nel giro di poche ore, il che significa che le tue borse potrebbero non arrivare nella tua cabina fino a poche ore dopo essere salite a bordo. ​I bagagli sono fondamentali.

Prepara tutto il necessario per portare te e la tua famiglia fino all’ora di cena: ​documenti,​ portafogli,​ costumi da bagno,​ macchine fotografiche,​ farmaci, sandali,​ crema solare,​ cambio di vestiti​ e ​articoli da toeletta.Se viaggi con bambini piccoli includi i pannolini, ​salviette​ e ​diversivi​ per fargli passare una giornata. Questa strategia di bagaglio ti farà risparmiare se la compagnia aerea o la linea di crociera dovessero perdere la borsa, poiché avrai a disposizione molte necessità.

Dress Code: Codici di abbigliamento

Ogni linea di crociera ha un ​codice di abbigliamento specifico per le ​serate (il daywear è sempre casual), che può cambiare ogni giorno. (Controlla i tuoi documenti di viaggio prima di mettere in valigia, di solito viene elencato il ​codice di ogni sera.) Tradizionalmente, c’è ​formale, che significa uno ​smoking o un ​abito scuro per gli uomini, e un ​abito da sera o un ​vestito da cocktail per le donneInformale significa ​giacca e pantaloni per uomo,e un ​vestito o un ​tailleur per donna. ​

Resort casual (khakis per uomo, niente giacca e bei pantaloni o gonne rilassate o abiti da donna) è il ​codice di abbigliamento per molte sere su molte linee al giorno d’oggi. E alcune notti sono davvero ​casual,con ​i jeanse anche i ​pantaloncini ammessi nelle sale da pranzo. Alcune linee richiedono due o tre ​diversi codici di abbigliamento da sera per crociera,il che significa che i viaggiatori devono prestare attenzione al programma quando fanno i bagagli.

Sport e attrezzature per bambini

Se stai pianificando attività come lo ​snorkeling, ​giocare a golfo ​tennis,controlla la disponibilità e le ​tariffe di noleggiodella nave per determinare se vale la pena portare con sé la tua attrezzatura. Inoltre, mentre tutte le ​navi per famiglieportano ​culle e seggioloni portatili(alcuni offrono anche il noleggio di passeggini),

  • meglio portare tutto ciò di cui hai assolutamente bisogno, come pannolini, cibo per bambini (specialmente se il bambino ha allergie), farmaci per bambini, etc. .

Lavanderia: come lavare gli indumenti

La maggior parte delle linee di crociera offre ​servizi di lavanderiae ​pulitura a secco​ disponibili tramite sacchi di biancheria nella vostra cabina; ti avviso che tali servizi possono essere cari. Alcuni offrono anche servizi di lavanderia self-service,con ​lavatrici e asciugatrici a gettoni​ (o ​su linee di lusso, gratis) e distributori automatici che erogano piccole scatole di detersivo. Per ​ragioni di sicurezza,la maggior parte delle navi chiede ai passeggeri di ​non stirare nelle​ loro​ cabine​ e forniscono ferri da stiro e assi da stiro in un’area self-service.

Infine, le linee di crociera hanno una varietà di politiche riguardo all’alcol che puoi portare a bordo con te (e anche su ​altri tipi di oggetti): alcune si sono addirittura adibiti a proibire ai passeggeri di portare bevande non alcoliche a bordo delle loro navi, nel tentativo di ostacolare gli ospiti dal ​contrabbando di alcolici nei contenitori di bevande esotiche.Alcuni ti permettono di ​portare una bottiglia​ o due ​di vino o Champagne, altri (come ​MSC​ o ​Costa) no. Dai un’occhiata al riepilogo integrale sulle policy sull’alcol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.