Pasqua, uova di cioccolato e tradizioni pasquali nel mondo

Come per il Carnevale, anche le festività di Pasqua rappresentano una delle occasioni più sentite nella tradizione cristiana e le usanze  sono tante e diverse nelle varie nazioni del mondo. Uno dei simboli che immediatamente rimandano alla Pasqua è l’uovo. Dipinto, decorato, sodo, finto, colorato, nascosto o di cioccolato. Le uova sono presenti in tante nazioni per le festività di Pasqua, sebbene in modi diversi. 

Nel Paesi Scandinavi, per esempio, si gioca con le uova sode facendole rotolare da un dosso cercando di non romperne il guscio oppure si allestisce una lotta a due nel tentativo di difendere il proprio uovo in equilibrio su una mano.  In Austria si combatte la “Osterpecken“, gara a colpi di uova sode colorate in cui a vincere è il guscio più resistente! In Francia e Belgio le uova vengono decorate e nascoste dalle campane del venerdì santo, in attesa di essere trafugate dalla caccia al tesoro dei bambini.

In Germania invece i bambini escono nei vari giardini pubblici alla ricerca delle uova nascoste dai leprotti che decorano gli alberi trasformandoli in “Osterstrauch“. In Italia la tradizione delle uova diventa un dolce e goloso uovo di cioccolato! Diverse le tradizioni nelle Filippine. Qui una particolare rappresentazione di alcuni devoti che si autoflagellano e si crocifiggono durante una processione che attraversa la città fa rivivere le sofferenze del culto cristiano.

Nella zona dell’Andalusia in Spagna si rivive la via crucis di Cristo attraverso le processioni di alcune confraternite  di incappucciati che indossano i tipici abiti penitenziali. Meno religiosa la tradizione della Repubblica Ceca. Qui il simbolo della Pasqua è rappresentato dalla “pomlazka”, una frusta intrecciata di ramoscelli di salice e nastri colorati e dai sonagli di legno che i ragazzi agitano per le strade per richiamare tutti in Chiesa.

In Inghilterra il rito tradizionale di Pasqua si chiama “Royal Maundy Gift“, una cerimonia all’interno dell’abbazia di Westminister dove poveri e senzatetto ricevono aiuti in denaro serviti su un vassoio. Si svolge a lume di candela la Pasqua in Grecia, qui la tradizionale messa della notte di Pasqua è illuminata solo con candele che ogni fedele riporta poi nella propria casa come simbolo di festa per il Cristo risorto.

Le tradizioni in Italia variano da regione a regione: a Roma la Via Crucis con il Papa, il ballo dei diavoli in Sicilia, la Madonna che scappa in piazza in Abruzzo, i falò in Puglia, lo scoppio del carro a Firenze, il palio dell’uovo a Forlì. Tutto unito dalle tradizioni della tavola che tra colomba pasquale, uova di cioccolato, pizza dolce, pastiera al sud e la crescia valdostana rendono la festa in Italia tra le più golose d’Europa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.