Luminarie di Natale: le più belle d’Italia da nord a sud

Non è Natale in Italia senza le luminarie! Ogni città si prepara ad accogliere questo periodo magico e festoso dell’anno per sfoggiare le sue luci di Natale illuminando così con colori allegri e brillanti le vie cittadine. Son tutte belle le luminarie in Italia ma ce ne sono alcune che spiccano più di altre, sia per il fattore “originalità” che per essere diventate, con il tempo, vere e proprie mete di pellegrinaggio da parte degli amanti del Natale. Quali? Ecco per voi la mia lista delle luminarie di Natale più belle d’Italia

Le luci di Natale più belle d’Italia

Luminarie di Milano

Milano durante il periodo natalizio si trasforma quasi in una città a misura d’uomo, desiderosa di abbellirsi di luci e magia e immergere milanesi e non tra le sue eleganti e suggestive location dalla Galleria Vittorio Emanuele II, considerata il “salotto meneghino”. Nel mio post sui luoghi più belli da visitare a Milano non poteva di certo mancare, a maggior ragione a dicembre quando torna ad essere protagonista con la tradizione dell’albero Swarovski, alto più di 12 metri, e decorato da oltre 10.000 ornamenti a cui si uniscono la grande volta bianca, di 800 metri quadri realizzata con 5.000 led che illuminano la cupola e l’immancabile albero di 25 metri, inaugurato in Piazza Duomo.

Luminarie di Torino

Famosa per ospitare uno dei mercatini natalizi più belli d’Italia, Torino non è da meno quanto a luminarie di Natale e, c

osì, soprattutto in questo periodo, grazie alle sue luci diventa una meta molto gettonata. Gemellate con quelle di Salerno di cui vi parlerò fra poco e da cui hanno avuto inizio, le luminarie di Torino consistono non in un’unica istallazione di luci ma di tante strutture luminose sparse in tutte le piazze e le strade principali della città, ma anche qualcuna più nascosta, che consentono al visitatore di sentirsi letteralmente protagonista del Natale torinese e di aggirarsi tra composizioni artistiche ed illuminazioni scenografiche in un clima gioioso e di festa, fin dal 1998! 

Luminarie di Bologna

Anche in Emilia Romagna le luminarie si Natale sono da sempre molto belle e luminose, in particolare quelle di Bologna (di cui ho parlato qui) che illuminano le vie del centro storico. Tra queste c’è via D’Azeglio, dove viveva Lucio Dalla, in cui si trova la nuova installazione luminosa realizzata in omaggio al cantautore bolognese, dove le parole della canzone “L’anno Che verrà” diventano luminarie: “Caro amico ti scrivo, così mi distraggo un po’ e siccome sei molto lontano più forte ti scriverò”, via D’Azeglio, nel cuore del centro storico bolognese, si trasforma in un karaoke a cielo aperto, dove la canzone risuona in filodiffusione.

Luminarie di Gubbio

Tra le luminarie natalizie più belle d’Italia non possono mancare, poi, quelle di Gubbio, che si distinguono da tutte le luci di Natale delle altre città italiane. Oltre alle immancabili luminarie che accendono di forme e colori il centro storico, infatti, Gubbio è conosciuta in tutta Italia soprattutto per il suo meraviglioso albero di Natale costituito da oltre 800 luci, collegate fra loro da 7.500 metri di cavi e distribuite sulla superficie del monte Ingino. L’opera fu realizzata per la prima volta nel 1981 e dopo 10 anni è entrata a pieno titolo nel libro dei Guinness dei primati come “l’albero di Natale più grande del mondo”. 

Luminarie di Salerno

Non si può parlare di luci natalizie senza menzionare anche le luminarie di Salerno, un progetto ambizioso iniziato nel 2006  e diventato poi negli anni l’evento più famoso della città, che tutti conoscono come Luci d’artista. Da novembre a gennaio, la città inizia ad illuminarsi con decine di istallazioni e strutture sparse in diverse zone della cittadina campana, attirando migliaia di turisti italiani e stranieri, che non restano indifferenti di fronte ai colori caldi e all’atmosfera magica del Natale. È anche l’occasione per trascorrere un weekend lungo, due giorni o un giorno per visitare Salerno e/o godersi le migliori località della Costiera Amalfitana fuori stagione. 

Luminarie di Scorrano

Tra le luminarie più belle d’Italia ci sono anche le luci di Natale di Scorrano, considerate da molti anche le luminarie più scenografiche del mondo. Eppure ad ospitarle è questo piccolo paesino pugliese, a pochi km da Otranto, abitato da 7000 anime, non molto diverso seppure caratteristico da tanti altri paesini della del Salento. Certo è che Scorrano è così diventata, sotto il periodo delle feste natalizie, una meta molto frequentata che in tanti visitano, a partire dal giorno dell’Immacolata, per ammirarne le luminarie, realizzate ogni anno con impegno e passione dalla comunità locale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.