I tanti, troppi modelli che vengono presentati a poca distanza l’uno dall’altro, non possono lasciarci dimenticare le 10 fotocamere più originali ed innovative che hanno fatto la storia e che sono state commercializzate dall’inizio del ventunesimo secolo, fotocamere uniche, spesso bizzare e poco apprezzate dal grande pubblico.

Troviamo infatti le fotocamere con videoproiettore integrato o con due ottiche con focali differenti. Ma troviamo anche la prima reflex dotata di live view oppure la compatta che compare sulle pagine del Guinness Book of World Records. Nell’elenco trovate i nomi e le caratteristiche che le hanno rese indimenticabili:

1 – Olympus Camedia C-211 Zoom del 2000, la prima fotocamera digitale realizzata insieme alla Polaroid in grado di fotografare e produrre delle stampe in tempo reale.

2 – Olympus E-10 del 2000, la prima reflex ad ottica fissa che permetteva di avere un live view grazie ad uno specchio traslucido denominato “beam splitter”.

3 – Sony Cyber-shot DSC-F707 del 2001, notevole con il suo design che separa l’ottica dal corpo, ma soprattutto per le capacità di scatto notturno grazie anche ad un’illuminatore AF olografico ed alla possibilità di effettuare degli scatti all’infrarosso.

4 – Sony Cyber-shot DSC-R1 del 2005, la prima fotocamera ad ottica fissa dotata di sensore CMOS APS-C.

5 – Olympus EVOLT E-330 del 2006, la prima reflex con live view grazie ai “porro mirrors”.

6 – Kodak EasyShare V570 del 2006, dal design unico per le sue due ottiche, una fissa da 23mm ed una zoom da 39-117mm, separate allo scopo di mantenere sottile il corpo macchina.

7 – Samsung TL225 del 2009, la prima compatta con due display, uno sul dorso ed uno accanto all’ottica, ideale quindi per gli autoritratti o per mostrare immagini divertenti allo scopo di attirare l’attenzione e magari anche il sorriso dei bambini.

8 – Nikon Coolpix S1000pj del 2009, la prima compatta che incorpora un piccolo videoproiettore.

9 – Casio TRYX del 2011, la compatta che si è guadagnata il posto nel Guinness Book of World Records come “la fotocamera digitale più regolabile”.

10 – Pentax K-01 del 2012, sicuramente la mirrorless dal design più inusuale sul mercato, grazie alla matita del designer australiano Marc Newson.

Scritto da:

Marianna Norillo

Viaggio, scrivo, sogno. E poi ricomincio. Perché viaggiare è come vivere più vite in un solo corpo. Scrivere significa viaggiare anche quando il viaggio finisce. Sognare dà forma a nuovi viaggi e nuovi racconti e, viaggio dopo viaggio, racconto dopo racconto, il mondo cambia.