Guest post sponsorizzati

Vuoi pubblicare un post sponsorizzato o un pubbliredazionale sul mio blog di viaggi? Una piccola premessa. Se è la prima volta che ti imbatti tra queste pagine, ti potrebbe essere utile capire chi sono e cosa faccio nella vita. Scoprirai che questo blog non nasce dal desiderio di fare business e di arricchirsi né dal sogno di diventare delle celebrità operator ma con lo scopo ben preciso di raccontare e condividere i miei viaggi attraverso le mie esperienze personali, limitando il più possibile gli articoli puramente informativi o “didattici”.

Eppure, quando ho deciso di dare alla luce Ti racconto un viaggio, nonostante l’esperienza in ambito web writing e SEO, non è che avessi proprio le idee chiare su come costruire questo mio travel blog . Vivevo già di scrittura ma per la prima volta mi sarei ritrovata a parlare di di me stessa, in prima persona, e non sapevo come gestire nuove relazioni,nuove dinamiche e nuove richieste, diverse da quelle del tradizionale articolo commissionato dal cliente da scrivere su un determinato tema.

Guest post sponsorizzati: pubblicare o non pubblicare?

Così, quando sono arrivate le prime e-mail con la richiesta di pubblicare pubbliredazionali e guest post sponsorizzati a pagamento, non sapevo se accettarle o meno. Non sapevo nemmeno cosa fossero e che posto avrebbero potuto avere all’interno del blog. Ero titubante all’inizio perché far entrare contributi esterni e la pubblicità tra i miei racconti mi sembrava un po’ come una violazione di domicilio: il blog era uno spazio solo mio. E poi mi chiedevo: cosa ne sarà della mia credibilità, come verrò giudicata per questa scelta?

Dopo mesi e mesi di duro lavoro sul blog senza vedere il becco di un quattrino, alla fine ho deciso di iniziare a prendere in considerazione anche i post sponsorizzati. Dopotutto, guadagnare qualcosa attraverso il blog mi avrebbe permesso di investire nello sviluppo del blog e rendere l’esperienza di lettura per i miei lettori sempre più gradevole. Insomma, quei soldini mi facevano comodo! Così, dopo i primi post pubblicati un po’ a caso, ho deciso di fermarmi e capire come gestire a pubblicità in modo più chiaro e ordinato.

Requisiti per la pubblicazione di post sponsorizzati

Per farlo ho iniziato a stilare un elenco di semplici requisiti di pubblicazione che, sono via via state modificate ed integrate con altre nel tempo, e che mi hanno aiutato a selezionare meglio le richieste di post sponsorizzati e di pubblicare solo quei contenuti che davano un reale contributo a Ti racconto un viaggio rendendolo più eterogeneo e arricchendolo di ulteriori contenuti capaci di affrontare anche i temi già trattati in modo diverso e da prospettive differenti. Ecco allora come devono essere i post sponsorizzati per essere pubblicati sul blog:

  • devono essere unici, non sono ammesse duplicazioni 
  • devono essere scritti bene in un italiano corretto
  • devono contenere informazioni utili e di qualità
  • non devono essere inferiori alle 600 parole
  • devono essere inviati già formattati
  • non devono promuovere pornografia, servizi di incontri, caccia

Sempre più spesso comunque le mail che arrivano nel mio inbox si limitano alla richiesta di inserimento di link sponsorizzati piuttosto che di interi post e mi viene data completa libertà e autonomia nell’impostazione e realizzazione del contenuto, cosa che mi consente di preservare al meglio l’identità del blog. Ed è per preservare questa identità, oltre che per una questione di trasparenza ed etica professionale, che ho deciso di segnalare a quei post realizzati ad hoc per promuovere prodotti/servizi con l’etichetta sponsored post.

Ultima cosa che ci tengo a sottolineare.  Molti di voi chiedono che i post sponsorizzati siano permanenti. Questo solitamente viene concesso senza problemi soprattutto se si tratta di contenuti utili ed interessanti che è bene facciano parte dei contenuti del blog. Tuttavia non si può garantire che resteranno online “per sempre” e nell’eventualità che, con il passare del tempo, le informazioni possano risultare datate o non più in linea con il blog, mi riservo il diritto di modificarli o eliminarli dopo 12 mesi o entro i 3 anni successivi.

Sei interessato alla pubblicazione di un guest post sponsorizzato su Ti racconto un viaggio? Scrivimi per un preventivo a:

 info@tiraccontounviaggio.it