Dove mangiare vegetariano a Dublino

Ok, dopo il viaggio, ci è venuta un po’ fame! Dove mangiare vegetariano a Dublino? La risposta è nei tantissimi locali che popolano le strade del centro ma, attenzione, sono abbastanza alti. E’ opinione condivisa che i prezzi dei ristoranti di Dublino, tutti molto belli ed elegantemente arredati, siano, però, tra i più alti di tutta Europa… anche più alti di città come Londra, Parigi oppure Venezia.

Il luogo migliore dove mangiare bene spendendo poco è, infatti, il pub, dove però la vera cucina irlandese regna soprana e anche se troverete specialità come le patate cucinate in mille modi e il pane “soda”, ovvero lievitato con bicarbonato di cibi vegetariani non c’è altro.  Di economico, però, c’è il famoso Cornucopia (19-20 Wicklow Street), uno dei migliori ristoranti vegetariani operativo fin dal 1986.

Altro interessante ristorante dove mangiare vegetariano a Dublino è Govindas (Middle Abbey Street), in cui ad un prezzo decisamente modico è possibile mangiare piatti vegetariani di altissima qualità. Ideale anche solo per disintossicarsi un po’ da patatine fritte e fast food, questo locale “casereccio” prepara tutti i cibi al momento con ingredienti freschi e genuini.

soda_bread_mangiare_vegetariano_dublino

zuppa_verdure_vegetariano_dublino

scones_dolcetti_vegetariano_irlanda

E se proprio non riuscite a fare a meno di un ristorante raffinato prima di salutare la capitale irlandese e ritornare a casa, vi consiglio di fare un salto a Le Bon Crubeen. Come potete immaginare dal nome, oltre alla cucina irlandese, troverete anche dei raffinati cibi dal tocco francese e gustosissime zuppe. E’ proprio al centro di Dublino (81 – 82 Talbot Street) e vanta un’atmosfera allegra e raffinata.

Per uno spuntino dolce, l’ideale è del tea accompagnato dagli scones, dolcetti e biscotti che troverete in grande quantità e varietà. Gli irlandesi ne vanno pazzi. Da non perdere i plumcake alla frutta e le torte di mela. Oltre a cosa mangiare, dovremmo sapere cosa bere e, qui, la risposta è scontata: la Guinness. I locali, infatti, la bevono in qualsiasi momento della giornata, per accompagnare i pasti o per socializzare in allegria.

Accanto alla Guinness, il whiskey padroneggia tra i drink più amati. Quello irlandese è particolare per il suo sapore delicato e viene impiegato anche per la preparazione dell’Irish Coffee, una vera e propria bevanda da gustare con calma per riscaldarsi quando fa freddo. Insomma se la partenza è imminente ora sapete dove e cosa mangiare (e bere) a Dublino.

E del perché valga la pena visitare la capitale irlandese ho parlato QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.