Dove andare e cosa fare a Pasqua e Pasquetta se piove

Pasqua e Pasquetta sotto la pioggia? Un classico. Il tanto atteso weekend pasquale che dovrebbe consentirci di staccare la spina da impegni lavorativi e casalinghi, spesso e volentieri, purtroppo, non è accompagnato da un clima molto collaborativo e molti di noi sono costretti a chiudersi in casa. Fino ad oggi! Perché in questo post voglio darvi qualche idea utile su dove andare e cosa fare a Pasqua e Pasquetta se piove ed aiutarvi ad uscire lo stesso di casa, dedicandovi a qualche interessante attività da fare al chiuso.

Cosa fare a Pasqua e Pasquetta se piove

Girare per castelli e ville

A chi sta pensando ad un posto alternativo dove andare a Pasqua e Pasquetta se piove, potrebbe interessare la visita di un castello o di una villa storica. Il nostro paese ne è davvero pieno e ogni regione ha i suoi gioielli, in cui immergersi nella storia e tornare indietro nel tempo. Non sto qui ad elencarvi ogni singolo castello esistente in Italia perché la lista sarebbe davvero troppo lunga, piuttosto vi rimando alla comoda mappatura realizzata da questo sito che raccoglie tutti i castelli suddivisi per regione, dove troverete sicuramente qualche spunto.

Mangiare in un agriturismo

I più golosi tra voi, quelli che di rinunciare al grande pranzo pasquale non se la sentono proprio, l’ideale tra le cose da fare a Pasqua e Pasquetta se piove, è mangiare in un bell’agriturismo. Di solito, soprattutto il lunedì di Pasqua, è famoso per essere protagonista di succulenti pic-nic all’aperto ma ovviamente con la pioggia questo non è fattibile. Perché allora non optare per un pranzo in agriturismo, scegliendo tra i menu fissi disponibili, quello che vi attira e stuzzica di più il vostro palato? La scelta, come sempre, è ampia e non si rischia di restare a stomaco vuoto.

Soggiornare in un monastero

Per tutti quelli che si stanno chiedendo dove andare e cosa fare a Pasqua e Pasquetta se piove ma sono in cerca di location poco affollate o di un’attività tranquilla, lontana dalla calca, l’idea di soggiornare in un monastero, in un’abbazia o in un santuario potrebbe essere quella giusta. Molti di questi luoghi dedicati inizialmente alla preghiera, infatti, oggi hanno aperto le porte al turismo religioso, consentendo ai fedeli ma anche a comuni viaggiatori di vivere un’esperienza di viaggio e spiritualità unica nel suo genere.

Andare al cinema o al teatro

Forse la cosa più semplice da fare a Pasqua e Pasquetta se piove è organizzare una serata al cinema o al teatro. Sì, è vero, non è il massimo dell’originalità. Tuttavia, se non si ha il tempo né la voglia di pianificare un viaggio o una gita fuori porta in anticipo, quella del cinema resta sempre una carta vincente da giocare. Se, poi, frequentate spesso il cinema, andare al teatro potrebbe essere la soluzione migliore, di certo diversa dal solito e più stimolante, sia che si tratti di uno spettacolo comico o anche di cabaret che di qualche performance più impegnata.

Visitare musei e mostre

Un’altra idea per uscire lo stesso anche se le giornate di Pasqua e Pasquetta saranno piovose è cercare qualche museo o qualche mostra interessante da visitare. In questo modo, anche se dovesse venir giù un diluvio, tra le mura del vostro museo, resterete all’asciutto, indisturbati e, immersi come siete nella contemplazione artistica, non farete nemmeno caso al tempo. Qualche suggerimento per i musei da visitare in Italia? Questa lista di musei italiani di Tripadvisor fa al caso nostro e ci viene in soccorso.

Rilassarsi alle terme

Se, invece, non vi va proprio di far nulla di impegnativo, le terme sono un’opzione da prendere in considerazione tra le cose da fare a Pasqua e Pasquetta se piove o anche se le temperature non consentono di stare all’aperto. In questo caso, bisognerà fare una ricerca, sia sul tipo di percorso spa offerto, sia sui costi che sulla disponibilità e, nel caso ci sia, prenotare prima che finiscano i posti. Non sarete gli unici, probabilmente, ad escogitare questo piano B se si ha la sfortuna di beccare Pasqua e Pasquetta con la pioggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.