Non sono una grande appassionata della saga di Harry Potter eppure quando ho avuto la possibilità di vedere Oxford in un giorno ne sono stata entusiasta e devo ammettere che, pur non avendo chissà quali aspettative, sono tornata a casa affascinata e con infinite emozioni nel cuore da condividere. Il tempo a mia disposizione non era molto, purtroppo, perché in quel periodo lavoravo come Group leader di vacanze studio all’estero e, oltre a dover badare ai ragazzi che ne combinavano di ogni, i ritmi della visita erano molto serrati. Sono comunque riuscita a godermi la città ma non escludo di ritornarvi per approfondire ed integrare altri luoghi in autonomia. In questo post vi propongo  quindi, un itinerario semplificato e veloce con le cose principali da vedere a Oxford in un giorno.

Cosa vedere a Oxford in un giorno

Oxford, capitale della contea nella regione dell’Oxfordshire in Inghilterra, dista solo 90 km da Londra, da cui è facilmente raggiungibile tramite l’efficiente rete ferroviaria ed è conosciuta come “la città dalle guglie sognanti”, così definita dal poeta vittoriano Matthew Arnold per le sue romantiche guglie e college circondati da chiostri. Il centro di Oxford è abbastanza piccolo e raccolto e i luoghi di interesse sono a breve distanza tra loro, college compresi. I primi due, infatti, si incontrano proprio uscendo dalla stazione dei treni: il Balliol College, ritenuto il più antico della città, seguito dal Trinity College considerato un collegio di grandezza media.

Oxford University

A pochi minuti da questi primi due college, si trova l’Università di Oxford, che vi suggerisco di visitare prenotando online un tour guidato di Oxford a soli 17,50 € per conoscerne tutti i suoi segreti. La presenza dell’Università di Oxford comporta un grande afflusso di studenti che nel week-end si rigetta nelle strade animando la città. Senza alcun dubbio richiama turisti di ogni età grazie alla sua vivace e dinamica atmosfera. La Gran Bretagna può vantare una stupenda città dal punto di vista architettonico con ottocento anni di storia e soprattutto con un’atmosfera invitante!

Bodleian Library

Qui sorge anche la Bodleian Library, una delle più antiche biblioteche pubbliche del mondo moderno e sicuramente una delle più particolari e affascinanti tra quelle che si possano visitare. Fondata nel 1602, la Bodleian Library è anche una delle tre biblioteche d’Inghilterra che conserva di diritto una copia di tutto ciò che viene stampato nel paese.

Radcliffe Camera

Ancora pochi minuti a piedi e ci ritroviamo davanti alla Radcliffe Camera, costruzione circolare spettacolare che svolge funzione di sala da lettura e biblioteca. Si tratta di uno dei luoghi simbolo della città. Il suo edificio, realizzato in stile neoclassico, è sorto tra il 1737 e 1749 come sede della Radcliffe Science Library.

University Church

Se le gambe tengono e il tempo a disposizione è sufficiente, vi consiglio di salire i 127 gradini della torre dell’University Church of St. Mary the Virgin per ammirare la Radcliffe camera e lo skyline della città di Oxford in tutto il suo splendore.

oxford_inghilterra

college_oxford_inghilterra

Christ Church

Il tour può adesso proseguire verso la Tom Tower con la sua campana, chiamata Great Tom, che ogni sera alle 21.05 batte 101 tocchi, per segnalare l’antico coprifuoco imposto originariamente ai 101 studenti del College. Proprio sotto la torre si trova l’ingresso del Christ Church College, il più grande di tutti i college, con all’interno un meraviglioso giardino quadrangolare. Ciò che rende l’edificio davvero popolare e conosciuto dai turisti è, in realtà, il primo film della saga di Harry Potter in cui il Christ Church College compare e si vedono i maghetti arrivare ad Hogwarts salendo lungo la sua scalinata del XVI secolo che conduce alla Sala Grande. 

Il Christ Church College non è comunque l’unica location di Oxford scelta nei film di Harry Potter. Dalla Bodleian Library e la Duke Humfrey’s Library, usata come Biblioteca di Hogwarts alla Divinity School, sono tanti i luoghi cittadini a far da scenario al film. Qui potete prenotare un tour dei luoghi dei film di Harry Potter per visitare Oxford sulle tracce della saga cinematografica e confrontare la vita degli studenti di Hogwarts con quelli di Oxford. A pochi passi la cappella del college, Crist Church Cathedral si presenta semplicemente graziosa e circondata da un’emozionante area verde.

Magdalen e Merton College

Lasciando alle spalle la cattedrale e proseguendo la piacevole camminata, non posso non citare il Magdalen College, istituito nel 1458 e dedicato a Maria Maddalena e il Merton college, uno dei più antichi della città fondato nel 1264 in cui hanno studiato diversi scrittori e artisti britannici, tra i quali Oscar Wilde.

Scritto da:

Marianna Norillo

Viaggio, scrivo, sogno. E poi ricomincio. Perché viaggiare è come vivere più vite in un solo corpo. Scrivere significa viaggiare anche quando il viaggio finisce. Sognare dà forma a nuovi viaggi e nuovi racconti e, viaggio dopo viaggio, racconto dopo racconto, il mondo cambia.