Cosa vedere in Egitto: 6 posti imperdibili che dovresti visitare

La terra dei Faraoni è una meta affascinante, il posto perfetto per una vacanza in una terra carica di magia e di storia. I viaggi in Egitto sono esperienze uniche e indimenticabili. Se avete in programma una viaggio in questo fantastico paese, venite a scoprire con noi i posti imperdibili da visitare assolutamente!

1. Le piramidi di Giza

Le ultime rimaste tra le Sette Meraviglie del mondo antico, quello delle piramidi di Giza è uno dei panorami più famosi al mondo. Costruite come tombe monumentali dei faraoni, e protette dall’enigmatica Sfinge di pietra, il complesso di Giza ha destato l’ammirazione di viaggiatori da tutto il mondo per millenni. Le tre piramidi di Cheope, Chefren e Micerino sono una meta imperdibile di qualunque viaggio in Egitto.

2. La valle dei Re e i templi di Luxor e Karnak

La città di Luxor, nome moderna dell’antica Tebe, affacciata sul Nilo, è uno dei posti più affascinanti del mondo. Anticamente centro di potere dei faraoni del Nuovo Regno, Luxor è una città da visitare a fondo. La riva occidentale della città ospita quello che è stato definito il più grande museo all’aria aperta del mondo, con decine di templi e tombe antiche. Una gioia non solo per gli occhi, ma anche per lo spirito, che vi farà sentire parte della millenaria storia di questo paese.

3. L’oasi di Siwa

Situata a ovest del paese, la tranquillità di Siwa si oppone al caos colorato delle città egiziane. L’oasi, circondata da palme e sorgenti di acqua fresca, è uno dei posti più caratteristici del deserto occidentale. La cittadina si sviluppa attorno alle rovine dell’antica cittadella. Si tratta di un posto perfetto per rilassarsi, oltre che essere la base perfetta per un’avventura nel deserto.

4. Alessandria d’Egitto

Alessandria è una città dalla storia millenaria. Fondata da Alessandro il grande, da cui ha preso il nome, Alessandria è stata la città di Cleopatra e una delle città commerciali più floride e vive dell’Egitto. E’ una città dall’atmosfera unica, in cui passare giornate rilassanti a passeggiare sul lungomare o tra i mercatini tradizionali.

5. Monastero di Santa Caterina

Uno tra i monasteri più antichi al mondo, il convento di Santa Caterina sorge ai piedi del monte Sinai, lo stesso in cui Mosè ricevette le Tavole della Legge. Il monastero ospita una ricchissima collezione di iconografia religiosa, di oggetti d’arte antichi e di manoscritti (alcuni consultabili), oltre che contenere il roveto ardente della Bibbia. Per molti visitatori una visita al convento comprende anche una scalata al monte Sinai, per ammirare lo stupendo spettacolo dell’alba o del tramonto.

6. Deserto Bianco

La più strabiliante meraviglia naturale dell’Egitto è il Deserto Bianco, una distesa di montagne di gesso che sembrano formare una foresta innevata nel bel mezzo del deserto del Sahara. Il panorama sembra uscito da un film di fantascienza, con massi di un bianco accecante e cime simili a iceberg. Uno spettacolo naturale da mozzare il fiato, che lascerà a bocca aperta sia gli amanti dell’avventura che chi ha voglia di prendere una piccola pausa dalle meraviglie archeologiche della terra dei faraoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.