Visitare Pesaro: attrazioni principali e location instagrammabili

Cosa vedere a Pesaro in un giorno: 10 posti da visitare

Che bella che è Pesaro! Mi è capitato di andarci durante l’ultimo viaggio nelle Marche e mi è piaciuta tanto. Città del mare, della musica e della bicicletta, Pesaro è un gioiello architettonico, pieno di storia e cultura tutto da scoprire. Eletta Capitale Italiana della Cultura 2024, questa città affacciata sull’Adriatico racchiude nel proprio centro un ricco patrimonio rinascimentale e tra musei, biblioteche, chiese, teatri, ville e come molte altre italiane un po’ sottovalutate, ha da offrire molto più di quello che si immagina e che si presta anche per una visita in giornata. Voglio raccontarvela in questo post e sono sicura che la apprezzerete. Per voi i miei consigli su cosa vedere a Pesaro in un giorno con 10 luoghi più belli ed interessanti da visitare assolutamente.


Da Pesaro puoi raggiungere Urbino in 40 minuti e visitarla a piedi con una guida locale certificata, Prenota il tour privato!


Cosa vedere a Pesaro in un giorno

Itinerario e mappa di cosa vedere a Pesaro

Cosa vedere a Pesaro in un giorno

1. Cattedrale di Pesaro

Tra le cose da vedere a Pesaro la prima che incontriamo nella nostra passeggiata nel centro storico è la Cattedrale di Santa Maria Assunta, il principale edificio religioso della città, consacrata nel 1903. Al suo interno custodisce le reliquie di S. Terenzio, vescovo e patrono di Pesaro.

Cattedrale di Santa Maria Assunta a Pesaro

2. Museo Casa Rossini

A pochi passi dalla Cattedrale raggiungerai questo luogo storico: la Casa Rossini. Se non la conosci potrebbe passare inosservata, quindi, segnala su Google Maps. Questa casa, come suggerisce il nome, fu la dimora del grande compositore Gioachino Rossini nato il 29 febbraio 1792. Nel 1892, esattamente cento anni dopo la sua nascita, il Comune di Pesaro ha acquistato il palazzo e lo ha trasformato in un museo a lui dedicato. Il Museo Casa Rossini è aperto al pubblico e nel 2015 è stato rinnovato e ampliato negli spazi e grazie all’integrazione di moderne tecnologie.

Museo Casa Rossini a Pesaro

3. Piazza Mosca

La ristrutturazione di Piazza Mosca nel 2018 ha rappresentato l ‘occasione perfetta per erigere un monumento  davvero affascinante, la “Scultura della Memoria”, realizzata da Giuliano Vangi e incentrata sui meta-temi che muovono l’umanità, l’amore, l’arte, la memoria e il tempo così fugace. Assolutamente tra le cose da vedere a Cervia!

Piazzetta Mosca a Pesaro

La Scultura della Memoria di Giuliano Vangi

4. Musei Civici

Ma Piazza Mosca è anche sede di un importante residenza storica, Palazzo Mosca in cui risiedeva una delle famiglie nobili pesaresi più importanti, oggi sede dei Musei civici di Pesaro, famosi soprattutto per la Pala di Pesaro di Giovanni Bellini, una delle opere più importanti e rappresentative del Rinascimento veneziano. Il percorso espositivo accoglie opere provenienti dal territorio e di maestri marchigiani, ma anche di veneti, toscani, emiliani, tra i quali meritano di essere citati artisti del calibro di Tintoretto, Ludovico Carracci, Guido Reni. All’ingresso, invece, trovate la Medusa, opera del ceramista Ferruccio Mengaroni. Per maggiori informazioni sui musei e sugli orari di apertura e biglietti, puoi consultare il sito ufficiale Pesaro Musei.

Ingresso di Palazzo Mosca a Pesaro

Interno di Palazzo Mosca

5. Parete di libri

Palazzo Mosca, però, nasconde anche quello che, secondo me, è il luogo più “instagrammabile” di Pesaro! Questa bellissima “Parete di libri”, realizzata qualche anno fa in occasione del Rossini Opera Festival. E ovviamente non può mancare in un post dedicato a cosa vedere a Pesaro!

Parete del libri all'interno di Palazzo Mosca a Pesaro

Parete di libri realizzata per il Rossini Opera Festival a Pesaro

6. Casetta Vaccaj

Tra le cose da vedere a Pesaro in un giorno, una delle più interessanti, proprio da non perdere, è questa casetta, ad un primo sguardo simile a tante altre. In realtà si tratta di Casetta Vaccaj, la casa più antica di Pesaro, oggi trasformata in un elegante bar. Qui potrai assaggiare una specialità di Pesaro: la Pizza Rossini. La sua particolarità? Il condimento: uova sode tagliate a fettine con sopra la maionese.

Casetta Vaccaj la casa più antica di Pesaro

7. Piazza del Popolo

I miei consigli su cosa vedere a Pesaro in un giorno, non sarebbero credibile se non vi suggerissi di visitare anche Piazza del Popolo, fulcro della vita cittadina e delimitata dalla sede delle Poste Italiane, dal Palazzo Ducale, dal Palazzo Comunale e dall’edificio della Paggeria. Al centro della piazza la monumentale Fontana dei Tritoni del ‘600, commissionata da Virginio Almerici. Un piccolo consiglio: arrivando, in via Gioacchino Rossini, fate un salto alla gelateria artigianale Biancolatte. Il loro gelato è spaziale!

Piazza del Popolo, la piazza principale di Pesaro

8. “La Palla” di Pomodoro

In un post su cosa vedere a Pesaro in un giorno c’è anche un “oggetto”: la Sfera di Arnaldo Pomodoro, in Piazzale Libertà, chiamata affettuosamente “La Palla” da tutti i pesaresi, che l’artista ha inserito nella serie di opere “La Sfera”. Questa, infatti, non è l’unica. La Sfera n.1 è stata la prima, creata per la Chiesa del Vaticano nel 1960, poi seguirono altre da New York a Dublino, fino a Teheran e Tel Aviv. Cosa rappresenta? La doppia faccia della realtà, lineare all’esterno, il lato superficiale e complicata al suo interno, ingranaggi e di linguaggi diversi. Insomma, una metafora della vita. Sul sito ufficiale dell’artista trovate questa mappa interattiva permette di scoprire tutte le sue sculture più importanti realizzate dagli anni Settanta ad oggi e collocate in spazi pubblici nel mondo.

La sfera di Pomodoro a Pesaro

La Palla di Arnaldo Pomodoro a Pesaro

9. Villino Ruggeri

Sempre sul Piazzale Libertà, proprio alle spalle della “Palla di Pomodoro”, si trova anche il Villino Ruggeri, un’altra location assolutamente imperdibile. Ma non c’è da preoccuparsi perché non passa assolutamente inosservato! Questo edificio, eretto tra il 1902 e il 1907 da Oreste Ruggeri, non è una semplice villa ma è considerato uno degli edifici più straordinari in stile liberty esistenti in Italia.

Villino Ruggeri in Piazzale Libertà a Pesaro

10. Il Lungomare

Tra le cose da vedere a Pesaro, infine, merita di avere il suo posto nella lista anche il lungomare. Qualunque sia il periodo dell’anno in cui deciderai di visitare Pesaro, la tua giornata non potrà che concludersi qui, al Lungomare e al parco che lo circonda per regalarti una bella passeggiata, costeggiando la lunga spiaggia di sabbia dorata, ascoltando il suono del mare e delle onde che si infrangono sugli scogli. Nei paraggi trovate un sacco di locali e ristoranti che sapranno soddisfare i vostri gusti. Noi ci siamo fermati da TipoPub, storico locale del lungomare pesarese con un’ottima selezione di birra e panini.

Lungomare di Pesaro

Cosa vedere a Pesaro e dintorni

Altre cose da fare nei dintorni di Pesaro

Pesaro è sicuramente una città di mare molto carina ed interessante ma i suoi dintorni non sono da meno e di cose da fare ce ne sono molte nelle vicinanze per cui se hai abbastanza tempo a disposizione, ne aggiungo altre che potrai integrare se e come credi nel tuo itinerario per visitare Pesaro in un giorno o più giorni, continuando ad esplorare il territorio. Le puoi trovare nell’articolo qui sotto, clicca sul link per scoprirle!


Cosa vedere a Gabicce Mare e dintorni


Dove dormire a Pesaro

Non ho dormito a Pesaro, la mia è stata una gita svolta in giornata ma se avete intenzione di trattenervi per la notte o più a lungo per visitare il territorio, vi suggerisco di dare un’occhiata a queste offerte su Booking. Grazie al programma “Affiliate partner” al quale sono iscritta, infatti, potrete accedere ad incredibili “deal” (affari) sulla vostra prenotazione. Accaparrarsi le tariffe scontate è molto semplice. Cliccate Trova tutte le offerte e dopo qualche secondo vi apparirà l’elenco di hotel a prezzi scontati. Scegliete quello più adatto a voi e potrete beneficiare di “offerte” a tempo davvero convenienti, da prenotare subito!



Booking.com

Grazie per la tua visita! Se ti va, lasciami un commentino qui sotto. Mi faresti molto felice! Ti aspetto anche su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.