Consigli per guidare in Estonia e Lettonia

Dato che, raggiungere Tallinn con volo diretto è praticamente quasi impossibile dall’Italia, se non con uno o più scali, la soluzione migliore ed economicamente valida è sicuramente raggiungere l’aeroporto di Riga per poi guidare in Estonia e Lettonia, noleggiando una macchina a costi ridotti. Ora con l’avvento dell’euro i prezzi potrebbero aver subito dei piccoli aumenti, ma con la vecchia moneta (Lat) erano davvero bassi.

La strada principale, nonché l’unica strada percorribile in tempi brevi è la cosiddetta statale Baltica o via Baltica. Ha origine dalla città Praga fino al raggiungimento di Helsinki in Finlandia, attraversando nazioni come la Polonia, Lituania, Lettonia ed Estonia. Il tempo di percorrenza si aggira intorno alle 4 ore, guidando ovviamente nei limiti, perché i limiti in questa nazione sono rispettati alla lettera.

La velocità massima raggiungibile su questa strada  è di 90 km/h. Tutti i chilometri di questa via Baltica sono costituiti da due corsie a sensi alternati, quindi anche il sorpasso è consentito molto raramente. Durante le quattro ore di viaggio, potete godervi lo spettacolo che la natura offre, grazie a repentini cambiamenti paesaggistici. E’ una strada poco trafficata durante i giorni feriali.

Quindi fate attenzione a non approfittarne con l’acceleratore avendo strada libera davanti a sè, perchè la polizia, molto severa, è sempre in agguato. Gli agenti, spesso girano in macchine in borghese con le sirene spente, ma possono rilevare la vostra velocità da dietro senza alcun preavviso. In caso di superamento del limite, vi inviteranno ad accostare per farvi una multa salata.

Se affrontate il vostro viaggio d’inverno, la neve, non di certo sarà un vostro problema, perché gli estoni sono molto attrezzati alle abbondanti nevicate. D’estate invece, la luce diurna vi accompagnerà fino a tarda serata, in quanto il sole tramonta molto tardi. Una nota positiva rispetto all’Italia è che la benzina costa almeno 30 centesimi in meno.

Ecco alcune importanti informazioni da sapere per guidare in Estonia e Lettonia:

  • La patente italiana è obbligatoria , come obbligatori tutti i documenti (assicurazione, carta di circolazione, ecc) che vi forniranno gli uffici preposti al noleggio auto;
  • il tasso massimo di alcool autorizzato e di 0.05%, quindi molto inferiore a quello italiano
  • I limiti di velocità sono, 50 km/h nei centri urbani, 90 km/h sulle strade e 110 km/h sulle autostrade.

Le restanti informazioni e norme sono identiche a quelle italiane, quindi bisogna prestare sempre la massima attenzione, sopratutto quando si noleggia un veicolo. Abbandonare la mentalità italiana è la prima cosa da fare per non vedersi rovinare il proprio viaggio!

Un commento

  1. Alessandra

    È proprio vero: i voli per Tallinn sono poco frequenti, soprattutto quelli diretti! Imho avuto modo di visitare solo Vilnius e Riga, ma tutti parlano di Tallinn come la perla baltica e non vedo l’ora di andarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.