Chiunque di voi abbia intenzione di vedere i must della capitale tedesca non può di certo saltare attrazioni e luoghi come il Muro, Alexanderplatz, la Porta di Brandeburgo, Museumsinsel, Checkpoint Charlie… e la lista di cose da visitare a Berlino se ci andate per la prima volta potrebbe continuare all’infinito. Accanto all’itinerario classico, però, non mancano esperienze divertenti ed insolite da fare per scoprire la “città dei cento villaggi” in modo diverso dal solito. Così ho deciso di raccogliere in questo post 5 cose alternative da fare a Berlino per conoscerla meglio ma soprattutto per scoprire anche i suoi lati meno turistici. Pronti? Bene, allora partiamo subito!

5 cose alternative da fare a Berlino

1. Viaggiare a bordo di una Trabant

Vuoi fare qualcosa di veramente alternativo a Berlino? Viaggia a bordo di una Trabant per visitare il meglio di Berlino! Chi è appassionato di automobili, saprà che la Trabant è stata un’automobile prodotta dalla casa automobilistica VEB Sachsenring Automobilwerke Zwickau, progettata e messa in produzione negli anni cinquanta nella Repubblica Democratica Tedesca e che continuò ad essere prodotta fino alla riunificazione nel 1991. A bordo della Trabant potrai percorrere le strade di Berlino e tornare indietro nel tempo! Poi, alla fine del tour ti verrà consegnata una patente di guida personalizzata in ricordo di questa incredibile esperienza.

Prenota qui il tuo giro sulla Trabant a Berlino

2. Scoprire la Berlino sotterranea

Tra le cose più particolari ed interessanti da fare per trovare la nostra Berlino alternativa, non può di certo mancare la visita al suo misterioso mondo sotterraneo. Tutto l’anno, proprio fuori dalla stazione metropolitana di Gesundbrunnen, partono diversi tipi di tour a piedi, con guide disponibili in più lingue nei quali il visitatore viene condotto attraverso una fitta rete di bunker, tunnel e cunicoli nascosti! I tour sono tutti molto interessanti e studiati per soddisfare le diverse curiosità dai rifugi anti-aerei e le stazioni fantasma alla Guerra Fredda, quando gli abitanti dell’ex-DDR stipati nei condotti sotterranei tentavano la fuga da Ost Berlin.

Per maggiori informazioni sui tour visita Berliner Unterwelten

3. Visitare il quartiere di Schöneberg

Per scoprire Berlino in versione alternativa, non può mancare anche una visita al quartiere di Schöneberg, uno dei quartieri gay più famosi del mondo, già a partire dagli anni ’20. Qui l’atmosfera che si respira è davvero unica! Sarai letteralmente circondato da pub e discoteche, bar raffinati e club esclusivi e potrai scoprire di più sulla comunità gay e lesbo che ha iniziato a frequentare il quartiere verso la fine della prima guerra mondiale e fino all’avvento del nazismo per poi tornare a ripopolarsi nuovamente come unico distretto gay della Berlino ovest a partire dagli anni ’60 fino ai nostri giorni.

Prenota qui il tour del quartiere gay di Berlino

4. Fare un giro all’aeroporto di Tempelhof

Tra le cose più insolite ma soprattutto alternative da fare a Berlino, il tour per scoprire l’ex Aeroporto di Berlino, Tempelhof è sicuramente un must. Con una guida locale preparatissimo potrai visitarlo e conoscere la sua storia, ascoltando aneddoti interessanti e informazioni utili sull’importanza storica dell’edificio durante il Terzo Reich e sul particolare ruolo che Templehof ha giocato nel corso dei decenni. Una visita assolutamente imperdibile per chi vuole saperne di più, non solo sulla capitale della Germania ma anche sull’Europa. La Berlino alternativa è anche qui e non ti resta che viverla in prima persona, con i tuoi occhi.

Prenota qui il tour del vecchio aeroporto di Tempelhof

5. Ammirare Berlino dalla WeltBallon

Tra le cose più alternative da fare a Berlino non può mancare, infine, un giro in mongolfiera sulla WeltBallon, una nuova attrazione davvero unica che vi consentirà di salire su una delle mongolfiere a elio più grandi al mondo, ormai divenuta uno dei simboli della capitale tedesca. La WeltBallon, infatti, attira ogni giorno decine di visitatori desiderosi di spingersi fino ai 150 metri di altezza su una cesta fissata al suolo da un cavo di acciaio per ammirare Berlino dall’alto a 360 gradi. Stupendo è, poi, lo spettacolo che si può godere da lassù nelle ore serali, quando le luci della città si accendono, illuminando l’orizzonte.

Prenota qui il tuo giro in mongolfiera a Berlino

Scritto da:

Marianna Norillo

Viaggio, scrivo, sogno. E poi ricomincio. Perché viaggiare è come vivere più vite in un solo corpo. Scrivere significa viaggiare anche quando il viaggio finisce. Sognare dà forma a nuovi viaggi e nuovi racconti e, viaggio dopo viaggio, racconto dopo racconto, il mondo cambia.