Bellaria Igea Marina: 5 cose da fare per conoscerla meglio

Bellaria Igea Marina, a poca distanza dalla località di Rimini, è la destinazione ideale per una vacanza estiva. Le  sue spiagge sono attrezzatissime sia per i grandi che si divertono tra partite di beach volley, tennis e soccer che per i bambini che hanno a disposizione baby club e animazione tutti i giorni. Anche per chi vuole semplicemente godersi un po’ di relax, Bellaria Igea Marina è una meta perfetta dove è possibile trovare  strutture di ogni tipo dai residence agli hotel 3 stelle come il Daniel, fino ai resort più lussuosi.

Pur essendo il mare e i sette chilometri di spiaggia le principali attrattive di un turista, comunque, Bellaria Igea Marina non è da meno in quanto a cultura, storia e offre anche la possibilità di concedersi piacevoli passeggiate ed escursioni nei dintorni. Perciò, in questo articolo vi propongo 5 cose da fare mentre siete in vacanza a Bellaria Igea Marina, quattro delle quali non hanno niente a che fare con il mare così da permettervi di scoprire il lato insolito di questo borgo marinaro che in pochi conoscono.

1. Entrare nella Casa Rossa di Alfredo Panzini

Forse sono in pochi a ricordarsi di lui, Alfredo Panzini, lo scrittore marchigiano che non è mai entrato a far parte della rosa dei letterati eppure si è distinto per il suo lavoro da lessicografo, comparendo tra i principali compilatori del noto Dizionario Moderno, edito da Hoepli nel 1905. A Bellaria Igea Marina si trova la sua casa delle vacanze, soprannominata “Casa Rossa” per il colore dell’intonaco, che Panzini utilizzava anche come laboratorio artistico e dove invitava importanti letterati e artisti del tempo al cui interno è possibile ammirare arredi, decorazioni liberty e alcuni suoi scritti originali.

2. Salire sulla torre saracena

Le torri saracene non sono fortificazioni insolite per le coste italiane ma quella di costruita di Bellaria Igea Marina, realizzata nel 1673 dalla Camera Apostolica a difesa dalle invasioni e le ruberie dei pirati turchi, è l’unico esemplare presente sul territorio delle sei torri saracene esistenti e per di più rimasto intatto nella struttura originaria a tre piani coperti a volta e con scala a chiocciola interna. Nel tempo, la torre di Bellaria Igea Marina è stata sede di quarantena dei “sospetti di contagio”, luogo di sorveglianza contro i contrabbandieri e recentemente ha ospitato la caserma della Guardia di Finanza.

3. Visitare il Museo delle conchiglie

Allestito ai piani superiori della torre saracena, il Museo delle Conchiglie di Bellaria Igea Marina è un vero e proprio viaggio alla scoperta del mondo delle conchiglie a tutti i livelli, sia quello scientifico che quello letterario, artistico e simbolico. Fondato nel 1963, questo insolito museo è anche un tuffo negli anni ’60 a partire dallo stesso allestimento e disposizione dei pezzi molto “artigianale” ma che, forse, per questo lo rende particolarmente originale ed interessante da visitare anche per i non addetti ai lavori.

4. Fare una passeggiata nel Parco del gelso

Anche la natura occupa un’importante fetta del territorio di Bellaria Igea Marina e non possiamo non citare uno dei suoi angoli più belli e più amati,  il Parco del gelso, un luogo perfetto per le famiglie ed i bambini ma anche per i grandi che amano fare jogging o passeggiare all’aria aperta da soli, in compagnia o insieme ai loro amici a quattro zampe! Particolarmente suggestiva è la zona dedicata al relax e alle passeggiate, il giardino delle rose che accoglie centinaia di rose di diverse varietà dove si può già fare un giro tramite questo questo tour virtuale.

5. Regalarsi una sessione di SUP

Una Bellaria Igea Marina in versione “non solo mare” non può comunque prescindere dal mare per cui senza consigliarvi il solito relax in spiaggia che di sicuro avrete già in mente di godervi, un’esperienza nuova e diversa da fare è quella di provare lo Stand Up Paddle (abbreviato con l’acronimo SUP) una sorta di surf in cui si però si sta in piedi e si usa una pagaia per spostarsi. Si tratta di un’attività molto gettonata a Bellaria Igea Marina dove troverete validi istruttori qualificati che in poco tempo sapranno insegnarvi un po’ di teoria e tecnica.

Un elenco di soli 5 punti non può essere esaustivo comunque per cui per maggiori informazioni sulle attrazioni e gli eventi di Bellaria Igea Marina, vi rimando al sito dell’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica.

Un commento

  1. Riguardo il SUP non credevo fosse uno sport! Ricordo di aver già visto qualcuno farlo, ma non credevo fosse una vera e propria attività sportiva.
    Bellaria magari puó essere una valida alternativa a Rimini per le spiagge, meno affollate… no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.