Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno

Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno

Abbiamo iniziato il nostro viaggio dell’Immacolata in terra veneta con una meta super interessante: Bassano del Grappa, famosa per essere la patria della prima distilleria italiana! Ma anche un’ottima destinazione natalizia. Tra mercatini, luminarie e presepi, qui l’atmosfera e la magia del Natale si sentono e si percepiscono tutte. Passeggiare tra piazze e palazzi decorati e illuminati, stand con prodotti tipici, allietati da sapori e profumi e attrazioni e monumenti, ci ha davvero entusiasmato.

Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno

Simbolo della città è Ponte Vecchio, un ponte coperto in legno, progettato da Andrea Palladio e considerato uno dei più caratteristici d’Italia! Ma per scoprire Bassano del Grappa, cosa vedere in un giorno e cosa fare nei dintorni, ci sono altri luoghi da visitare. Dopotutto, stiamo parlando della località più famosa del vicentino, dopo Vicenza! Allora, curiosi di conoscerli tutti? Eccovi un itinerario a piedi pratico e realistico per visitare Bassano del Grappa in un giorno o mezza giornata. Il centro non è molto grande e per visitare Bassano anche poche ore possono bastare. Seguitemi!

Itinerario a piedi e mappa di Bassano del Grappa

Dove parcheggiare a Bassano del Grappa

Prima di parlare di Bassano del Grappa e cosa vedere, qualche indicazione su dove parcheggiare. Noi abbiamo lasciato l’auto al Parcheggio Piazzale Trento, un parcheggio a pagamento con tariffe orarie, a un passo letteralmente dal centro storico. Per parcheggiare gratuitamente, invece, potete optare per il Parcheggio di Via Santa Caterina con numerosi posti auto. Si trova di fianco al Monumento Ragazzi del ’99 e dista circa 10 minuti a piedi dalle piazze principali e Ponte Vecchio.

Cosa vedere a Bassano del Grappa in un giorno a piedi

Piazza Garibaldi

Iniziamo la scoperta di Bassano del Grappa con cosa vedere nel centro storico. Il nostro giorno di visita inizia da Piazza Garibaldi, detta anche Piazza delle Erbe. Qui, infatti, per molti anni si è tenuto il mercato degli ortaggi, da cui il nome dato alla piazza. Qui sorgono diversi edifici e monumenti importanti. In primis, troviamo al centro la fontana Bonaguro, realizzata dallo scultore Carlo Spazzi.

Su uno dei lati, invece, si nota la Torre Civica chiamata anche Torre dell’Orologio e dall’altro, invece, la Chiesa di San Francesco, costruita tra il 1158 e il 1183. Sempre in Piazza Garibaldi sorge, poi, anche il Museo Civico, uno dei musei più antichi del Veneto che custodisce la più grande raccolta di opere di Jacopo da Ponte.

Chiesa San Francesco Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno
Torre Civica Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno

Piazza Libertà

Da Piazza Garibaldi si raggiunge in un attimo Piazza Libertà, il “salotto” di Bassano del Grappa. Questa è considerata la piazza principale della città dove convergono le vie più importanti del centro storico e dove affacciano prestigiosi palazzi. Tra i luoghi di interesse più importanti da non perdere l’antica Stamperia Remondini che ha reso Bassano del Grappa famosa in tutto il mondo.

Oltre a questo, si affacciano sulla Piazza anche la bellissima Loggia del Comune e la Chiesa di San Giovanni, risalente al 1813. Ad ovest della piazza, infine, noterete due colonne, con in cima il leone alato di San Marco sulla prima, simbolo della dominazione di Venezia, la statua di San Bassiano, patrono della città, sull’altra.

Loggia Comune Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno
Chiesa San Giovanni Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno

Castello degli Ezzelini 

Proseguiamo il nostro giro su via Giacomo Matteotti e già da qui si intravedono le mura di una fortificazione e una torre: fanno parte del Castello degli Ezzelini, una costruzione difensiva di epoca medievale. Questo castello fu dato in dono nella seconda metà del XII secolo il castello ad Ecelo I, della potente famiglia degli Ezzelini dal vescovo di Vicenza.

La torre che si vede subito, anche a distanza, è Torre Bolzonella (o Torre di Ser Ivano). Per chi è a caccia di panorami, consiglio la passeggiata sul camminamento di ronda da dove si può godere una splendida vista sulla valle e sul Ponte Vecchio (o ponte degli Alpini)

Castello Ezzelini Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno

Belvedere di Piazza Terraglio

Proseguiamo la passeggiata lungo Piazza Terraglia, lasciandoci il Castello alle spalle e raggiungiamo Il Belvedere omonimo. Se volete scattare una foto da cartolina, dovete aggiungere questa tappa alle cose da vedere a Bassano del Grappa in un giorno. Da qui, infatti, potrete godere di un incantevole panorama sulla città e sul ponte vecchio degli alpini, tra le cose da vedere a Bassano del Grappa in un giorno.

Panorama Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno

Poli museo della Grappa

Da qui scendendo per una breve scalinata a gradoni raggiungiamo Via Gamba, dove si trova il piccolo Museo della Grappa Poli, dedicato alla storia della distillazione della grappa, oltre che l’antica tradizione delle distillerie Poli. Il museo è visitabile gratuitamente e si conclude con lo shop, posto appena prima dell’uscita, ideale per degustare ed acquistare grappe e distillati in vari gusti. Impedibile per gli amanti della Grappa ma interessante e bello da scoprire anche per gli astemi!

Museo Grappa Bassano del Grappa: cosa vedere in un giorno

Distilleria Nardini

Poco più avanti troviamo un’altra famosissima distilleria, Nardini, la distilleria più antica d’Italia nonché una delle più grandi in Italia e in Europa. Fermatevi per un attimo di pausa, per una degustazione. Non potete fare a meno di provare il celebre cocktailmezzo e mezzo” composto da rabarbaro e selz, con scorzetta di limone finale. Un’esperienza che non può mancare tra le cose da fare a Bassano del Grappa in un giorno! E ovviamente è l’occasione per comprare qualcosa da portare a casa o regalare come souvenir!

Ponte Vecchio

Arriviamo al simbolo di Bassano del Grappa, imperdibile in un itinerario a piedi per scoprire Bassano del Grappa, cosa vedere e cosa fare in città. Sto parlando del Ponte Vecchio o Ponte degli Alpini, uno scenografico ponte in legno coperto, distrutto e ricostruito diverse volte nei decenni a causa delle guerre, e considerato tra i più belli d’Italia.

È conosciuto anche come Ponte degli Alpini poiché dedicato alla memoria dei tanti di alpini che lo attraversarono durante la Prima Guerra Mondiale, diretti all’Altopiano dei Sette Comuni di Asiago. Nel 2019 è stato dichiarato monumento nazionale e oggi, dopo diversi anni di restauro, è tornato al suo antico splendore rispecchiando il progetto del Palladio del 1569. Potete ammirarlo in questo reel!

 Ponte Vecchio Bassano del Grappa: cosa vedere

Bassano del Grappa: cosa vedere ancora

Porte di Bassano del Grappa

Oltre ai luoghi di interesse presenti nel centro storico, ci si può allungare, a piedi se si ha voglia di camminare oppure in auto verso altre location più distanti. Intanto, segnalo la presenza a Bassano del Grappa di ben tre porte storiche che consentivano l’accesso al nucleo centrale della città nel Medioevo.

La prima e quella meglio conservata medievale è Porta Dieda perfettamente affrescata da Jacopo Bassano e costruita a difesa della strada proveniente da Padova e Cittadella nel punto in cui si trovava il Castello Inferiore di Bassano del Grappa. Le altre due porte sono: Porta delle Grazie, in Viale dei Martiri e Porta Granda o delle Campanelle.

Duomo di Santa Maria in Colle 

Tra le cose da vedere a Bassano e c’è poi, anche, l’antico Duomo di Santa Maria in Colle, una delle prime Chiese sorte nel nucleo abitativo di Bassano del Grappa, già citata in un documento del 998. Al suo interno conserva opere di grande pregio che meritano di essere ammirate. Fra queste il magnifico altare maggiore opera dello scultore Bernardo Tabacco, il bellissimo organo di Francesco Antonio Dacci ed il Battistero.

Palazzo Sturm e Museo della Ceramica e Stampa

Tra le cose da vedere a Bassano del Grappa, dirigendosi verso sud, a km di distanza dal centro, sorge Palazzo Sturm che ospita un interessante museo delle ceramiche e della stampa. Qui potrete scoprire la storia della stampa dei Remondini, sia la storia della ceramica, che pur rappresenta una tradizione importante per questa città veneta. Inoltre, anche qui, se vorrete, vi aspetta un altro panorama stupendo. Dalla terrazza all’ingresso, infatti, si può godere si un panorama suggestivo sul fiume Brenta e sul Ponte degli Alpini.

Quando andare a Bassano del Grappa

Bassano del Grappa è una destinazione ideale tutto l’anno, sia d’estate che in inverno. Sicuramente la bella stagione rende più piacevole la visita ma anche i mesi invernali offrono occasioni interessanti per una gita. Sotto Natale, ad esempio, Bassano del Grappa, insieme alla vicina Asiago, diventa una meta natalizia molto caratteristica.

In Piazza e tra le vie del centro si trovano, infatti, i tipici mercatini di Natale, il trenino turistico e Babbo Natale che accoglie i bimbi nella splendida Loggia del Comune del XV secolo che vi ho mostrato in questo carosello. Il 19 gennaio, inoltre, come da tradizione annuale, a Bassano del Grappa si celebra la festa di San Bassiano, patrono della città, con eventi e premiazioni.

Cosa mangiare a Bassano del Grappa

Oltre a parlare delle attrazioni di Bassano del Grappa cosa vedere e cosa fare, qui bisogna anche degustare, grappa e altri distillati sì ma anche cibi locali. Chi ha intenzione di visitare Bassano del Grappa non può sottrarsi all’esperienza di assaggiare le specialità del territorio. Noi siamo stati all’osteria Al Porton che si trova vicinissimo al suggestivo Ponte degli Alpini. Qui dovete assolutamente mangiare le tradizionali bruschette venete che vengono preparate in una grande varietà di gusti e combinazioni. Se visitate Bassano del Grappa in un giorno, dovete provarle!

Dove dormire a Bassano del Grappa

Il Gnareto dei nonni

Se state pensando di allungare il vostro viaggio e fermarvi una notte o più per continuare ad esplorare la zona, vi suggerisco El gnareto dei nonni a Nove, dove ho soggiornato anche io. Dista 8 minuti in auto da Bassano del Grappa ed è un’ottima base per gli spostamenti e per muoversi lungo le località costiere. Offre WiFi gratuito, aria condizionata in estate e riscaldamento in inverno, TV a schermo piatto, una grande cucina dotata di tutto il necessario per cucinare, un ampio bagno privato completo di doccia e lavatrice. Parcheggio incluso nella proprietà. Andate a dare un’occhiata!

Altri alloggi a Bassano del Grappa

Per qualche alternativa su dove dormire a Bassano del Grappa vi suggerisco di dare un’occhiata a queste offerte. Grazie al programma “Affiliate partner” al quale sono iscritta, infatti, potrete accedere ad incredibili “deal” (affari) sulla vostra prenotazione. Accaparrarsi le tariffe scontate è molto semplice. Cliccate Vedi tutte le offerte e dopo qualche secondo vi apparirà l’elenco di hotel a prezzi scontati. Scegliete quello più adatto a voi e potrete beneficiare di “offerte” a tempo davvero convenienti, da prenotare subito!

Prenota il tuo hotel su Booking.com con sconti e offerte a tempo! Scegli tra questi deal:

Booking.com

Grazie per la tua visita! Se ti va, lasciami un commentino qui sotto. Mi faresti molto felice! Ti aspetto anche su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.