Siete in partenza con il vostro bimbo che ha solo pochi mesi e non sapete come organizzarvi per fargli fare il bagnetto in viaggio? Siete proprio dove dovreste essere. Viaggiare con un neonato di 2-3 mesi si può fare ma può essere un po’ impegnativo, soprattutto le prima volte e bisogna sapersi organizzare. In questo post vi darò qualche consiglio. Ci sono passata anche io e vi indicherò gli oggetti utili da comprare per fare il bagnetto ad un neonato in viaggio, senza problemi e senza stress.

Bagnetto neonato in viaggio

Neogenitori che state per affrontare un viaggio con il vostro bimbo appena nato, a me. Quando nasce un bambino, sono davvero tante le cose che bisogna imparare a fare e mi rendo conto perché l’ho vissuto in prima persona, uno dei più importanti è proprio il momento del bagnetto. E se è delicato a casa, figuriamoci in viaggio. Per questo motivo è fondamentale trovare il modo di organizzarsi al meglio per fare il bagnetto al neonato in viaggio.

1. Vaschetta portatile

Il primo punto della lista riguardante le cose da portare per fare il bagnetto al neonato in viaggio è sicuramente la vaschetta. Se a casa siete abituati ad avere tutte le comodità e magari come me un intero mobile dedicato, in viaggio dovrete fare i conti con spazi ben diversi per cui è necessario dotarsi di una vaschetta che sia quanto più possibile portatile e compatta. Se ne trovano diverse in commercio. Ecco le tre più acquistate:

Vaschetta gonfiabile

Clicca qui per acquistarla

Vaschetta a soffietto

Clicca qui per acquistarla

Vaschetta pieghevole

Clicca qui per acquistarla

2. Asciugamano smart

Tra le cose che non possono assolutamente mancare per il bagnetto del neonato in viaggio è l’asciugamano. L’ideale è acquistare qualcosa di pratico e poco ingombrante. Io mi sono trovata benissimo con quello di Baby to love che introduce una innovativa soluzione Smart Bath. Il loro asciugamano, infatti, si blocca sul collo, lasciandoci le mani libere.

Puoi acquistarlo cliccando qui

3. Kit beauty care

Tra gli altri oggetti utili da portare per fare il bagnetto al vostro bimbo anche in viaggio, io vi consiglio anche questo pratico kit beauty care che comprende 15 accessori per la cura del vostro bambino in un unico set: spazzolina pensata per la pulizia dei denti e delle gengive, tagliaunghie con bordi curvi, forbici con punte arrotondate, pettine dai denti arrotondati e spazzola morbida sulla cute delicate del bambino, termometro digitale e aspiratore nasale sicuro con punta morbida e flessibile, strumento per la pulizia dell’orecchio con luce LED.

Potete acquistarlo direttamente da qui

4. Mussole da bagno

Io le porto sempre con me. Sono utilissime. Per il bagnetto ma anche per tutto il resto. Sono identiche a quelle classiche se non per una differenza: la grandezza. Le mussole da bagno, infatti, sono più piccole, di solito 30X30 e vengono utilizzate come bavaglini, per il sudore, la dentizione e ovviamente il bagnetto per asciugare il viso o altre parti delicate. Io con il mio primo bimbo avevo preso queste. Dopo 3 anni, le sto ancora usando. Anche per il secondogenito.

Puoi comprarle anche tu da qui

5. Giochi per il bagnetto

Online se ne trovano di tutti i tipi. I più popolari sono quelli morbidosi a forma di animali, veicoli e forme. Io avevo preso questi cubi Impilabili. Molto carini, colorati con colori, numeri, lettere e figure di animali stimolanti. Hanno costi e dimensioni contenute e sono ottimi per i trattenerlo sia durante il bagnetto che nelle fasi successive, mentre gli mettete il pannolino, li vestite. E ovviamente per giocare al mare, in macchina, in hotel. Perfetti anche per le capacità motorie e la coordinazione occhio-mano.

Acquista questi cubi cliccando qui

Scritto da:

Marianna Norillo

Viaggio, scrivo, sogno. E poi ricomincio. Perché viaggiare è come vivere più vite in un solo corpo. Scrivere significa viaggiare anche quando il viaggio finisce. Sognare dà forma a nuovi viaggi e nuovi racconti e, viaggio dopo viaggio, racconto dopo racconto, il mondo cambia.