Essere vegetariani e trovarsi in viaggio può non essere una situazione facile da affrontare. Ne so qualcosa io che nella mia vita da viaggiatrice vegetariana devo sempre fare un po’ di fatica per trovare qualcosa da mangiare che sia anche buono ovviamente! Queste 3 app perfette per i viaggiatori vegetariani, facili da scaricare e disponibili ad un prezzo davvero conveniente, però, possono letteralmente cambiarci l’esperienza di viaggio in meglio offrendoci un supporto davvero valido e di strumenti utili per sopperire alla richiesta di cibo e nutrimento da parte del nostro corpo, ma anche di gusto per le papille gustative. 

3 app per viaggiatori vegetariani

1. Happy Cow

Happy Cow è un servizio che nasce nel 1999 per consentire ai cittadini di tutto il modo di mangiare vegetariano o vegano ovunque si trovino. L’ideatore e fondatore di Happy Cow è Eric Brent che riceve l’ispirazione due anni prima mentre si trova in India. Dopo aver girato in oltre 50 paesi, per Eric arriva il momento di utilizzare la sua esperienza per aiutare gli altri a seguire uno stile di vita sano anche in viaggio. Uno strumento come Happy Cow al tempo non esisteva ancora, perciò, si può dire che rappresentava una grande innovazione nel panorama web mondiale. 

Perché Happy Cow non è un semplice sito web che ti dice dove andare a mangiare vegetariano/vegano ma un vero e proprio vademecum su uno stile di vita sano in grado di mettere in connessione persone tra loro diverse e lontanissime. Oltre alla versione desktop che permette di scovare locali e ristoranti vegetariani, vegani o veg-friendly in ogni angolo del mondo, anche l’app risulta molto utile per informarsi, partecipare e accedere ad un  database sconfinato di descrizioni e recensioni provenienti da oltre 150 Paesi (Italia compresa). 

2. VegMenu

Ricette vegetariane e vegane (VegMenu) è un’applicazione per Android dedicata a chi ama la cucina vegetariana e vegana. Disponibile al download gratuito attraverso il Play Store di Google, VegMenu è un app per preparare tantissime ricette italiane vegetariane e vegane e per cucinare in versione vegetariana e vegana alcune delle ricette tipiche della cucina italiana. Un ricettario pieno di antipasti, primi piatti, secondi piatti, insalate, contorni e dolci sfiziosi, ricette per bambini e piatti veloci. Grazie ad un potente motore di ricerca interno, le persone potranno trovare tutte le ricette che vogliono. 

Tutte le ricette vengono fornite con istruzioni e foto per facilitare al massimo la preparazione. Non mancano anche ricette per chi soffre di alcune intolleranze alimentari. Molto curiosa ed utile la funzione che permette di ricercare le ricette in base agli ingredienti che si trovano in casa. Ricette vegetariane e vegane è, dunque, un’app davvero completa per chi ama cucinare vegetariano e vegano. L’app è localizzata in lingua italiana, tutti i servizi offerti sono gratuiti e con il tempo si sono moltiplicati e diversificati

3. Veggoagogo

Viaggiare ed essere vegetariano è un abbinamento che in molti considerano improponibile: come trovare un ristorante adatto al proprio regime alimentare privo di carne in un paese di cui a malapena si conosce la lingua? E, una volta trovato un ristorante, come capire cosa dice il menu o cosa consiglia lo chef? Rispondere a tutte queste domande, e non solo, è l’obiettivo della società finlandese Agogo Apps, che si occupa tra l’altro di creare applicazioni per i nostri smartphone: il gruppo ha infatti annunciato la nascita di Veggoagogo, app disponibile in 50 lingue e in vendita sia per iOS che per Android.

Questa app, a pagamento, punta a fornire al viaggiatore vegetariano tutte le indicazioni per non rimanere a pancia vuota durante le proprie esperienze all’estero: si potrà localizzare un ristorante con un menu veg e scegliere tra i consigli gastronomici del giorno. Veggoagogo è un’app intuitiva e non richiede una connessione a internet. Leggi anche: scopri altre app per vegani e vegetariani Paul Dodson, fondatore di Agogo Apps, presentando la sua ultima creazione ha detto: “Spesso quando si viaggia è difficile trovare quello di cui un vegetariano ha bisogno. Con la nostra app puntiamo a due cose: definire molto chiaramente ciò che un vegetariano non può mangiare e offrire una vasta gamma di risposte per le domande che ogni giorno i vegetariani si pongono”. La società ha anche annunciato l’imminente arrivo di Veganagogo, l’app gemella di quella qui presentata, ma dedicata nello specifico ai vegani. Per scaricare l’applicazione Veggoagogo

Scritto da:

Marianna Norillo

Viaggio, scrivo, sogno. E poi ricomincio. Perché viaggiare è come vivere più vite in un solo corpo. Scrivere significa viaggiare anche quando il viaggio finisce. Sognare dà forma a nuovi viaggi e nuovi racconti e, viaggio dopo viaggio, racconto dopo racconto, il mondo cambia.