15 cose da fare a New York

Prima volta a New York: 15 cose da fare

Se è la tua prima volta a New York, sarai sicuramente preoccupato di sapere quali sono le cose più importanti da fare nella Grande Mela, quelle da non perdere assolutamente. Voglio rassicurarti su una cosa: non esiste un elenco esaustivo di cose da fare e vedere. New York è una città che lascia spazio all’immaginazione e ai desideri di ognuno di noi e anche quando si visita bisognerebbe mantenere questo approccio libero, fuori dagli schemi. C’è anche da dire, però, che un po’ di ansia è completamente normale perché spesso la prima volta che si va a New York rimane, poi, l’unica e avere dei punti di riferimenti per orientarsi già prima di partire può fare la differenza. Eccoti allora una lista di 15 cose da fare a New York se ci vai per la prima volta per iniziare da quelle assolutamente imperdibili.


Risparmia sui siti di maggior interesse di New York. Acquista il New York CityPASS valido per 9 giorni consecutivi dal primo utilizzo. 


15 cose da fare a New York se ci vai per la prima volta

1. Godersi la vista dal top of the Rock

Una delle cose da fare a New York assolutamente è godersi il più possibile i punti panoramici della città, che non sono pochi, la maggior parte ospitati da alcuni dei grattacieli più alti del mondo. Uno di questi è il Top of The Rock, la terrazza panoramica in cima al Rockefeller Center, di sicuro il mio preferito. E ti consiglio di andarci all’imbrunire in modo da godersi il panorama sia con la luce del giorno che al tramonto. Potrai ammirare New York dall’alto, da Central Park all’Empire State Building e sarà bellissimo. Aprofitta del biglietto flessibile per organizzare la tua visita al meglio.

2. Fotografare l’Empire State Building

Tra le cose da vedere (e fotografare), non possono mancare alcuni degli edifici simbolo di New York, uno su tutti il grattacielo su cui si arrampicò King Kong. Sto parlando dell’Empire State Building. Oltre che vederlo, sull’Empire si può salire, fino all’86° pian e da qui godere di una meravigliosa vista panoramica. ai ancora più in alto con il biglietto combinato per il 102° piano.

3. Attraversare il Ponte di Brooklyn

Se vai a New York per la prima volta, una tappa qui è d’obbligo. Tra le cose da fare a New York non può e non deve mancare per nessun motivo al mondo: il Ponte di Brooklyn. Un’altro bellissimo punto panoramico!

4. Fermarsi a riflettere al 9/11 Memorial

Suggerirti semplicemente di visitare il National September 11 Memorial & Museum non renderebbe giustizia a quello che è uno dei luoghi più drammatici non solo per New York e gli Stati a Uniti ma per il mondo intero. Il Memoriale costruito vicino al New World Trade Center racconta, infatti, un pezzo di storia che non può essere dimenticata. Realizzato nel punto esatto dove si trovavano le Torri Gemelle fino agli attentati dell’11 settembre 2001, questo è molto più di un museo ma l’occasione per riflettere su quello che è accaduto, ascoltare le testimonianze, i ricordi e le storie della ricostruzione dopo gli attentati terroristici. Una visita al National September 11 Memorial & Museum è sicuramente una delle cose da fare a New York se ci vai per la prima volta.

5. Fare un salto a Wall Street

Lower Manhattan, oltre al Memoriale,  offre un gran numero di luoghi interessanti da visitare che non possono mancare nella lista di cosa vedere a New York. Tra questi, ad esempio, il Financial District, probabilmente il quartiere finanziario più famoso al mondo. Qui troverete la Borsa di New York, la Federal Reserve e ovviamente la strada che da il nome all’intero quartiere e alla Borsa stessa: Wall Street. Simbolo della Borsa di New York è il famoso Charging Bull, lo storico toro in bronzo dal peso di più di 3 tonnellate che rappresenta la forza, la stabilità e la speranza per il futuro degli americani.

6. Andare in bici al Central Park

Uno dei parchi più amati e famosi del mondo, celebre scenario di numerosi film, Central Park è un’altra delle cose da vedere a New York. E se deciderete di salire sul Top of the Rock vi renderete realmente conto di quanto sia esteso! Tra i suoi sentieri e viali è un piacere passeggiare ma anche riscoprire la storia e alcuni eventi che raccontano pezzi di storia americana come la storia di Balto o il John Lennon Memorial. Per vederlo tutto forse non basta una giornata intera ma una soluzione c’è per velocizzare la tua visita: Esplora New York in sella a una bici. Puoi noleggiarla direttamente online e poi ritirarla proprio accanto a Central Park.

7. Vedere la Statua della Libertà

Andare a New York senza vedere la Statua della libertà, la celebre donna di acciaio vestita di una toga che innalza prepotentemente il fuoco della libertà con una mano, non è ammissibile. Piaccia o meno, stiamo pur sempre parlando del simbolo americano per eccellenza di libertà e speranza, soprattutto per gli immigrati di Ellis Island ai quali sembrava dare il benvenuto e promettere la realizzazione dei loro sogni. Per questo, tra le cose da fare a New York se ci vai per la prima volta non può mancare una visita a questo luogo simbolo della città. Per ammirarla da vicino bisogna attraversare il fiume Hudson, partecipando ad un tour guidato alla Statua della libertà che comprende anche Ellis Island ed è prenotabile online.

8. Restare affascinati da Times Square

Cosa c’è da vedere a Times Square, la famosa piazza di New York piena di luci scintillanti? Scommetto che a molti di voi appariranno davanti agli occhi i suoi famosi cartelloni pubblicitari! Ma, diversamente da come può sembrare, le cose da vedere a Times Square vanno oltre i cartelloni pubblicitari. Anche perché questa piazza, piccola se paragonata alla Piazza Rossa a Mosca, gli Champs-Élysées a Parigi e Trafalgar Square a Londra o di Piazza Tiananmen a Pechino, ha una “grande” storia che quasi nessuno conosce. Ve la racconto in questo post, se vi va di approfondire.

9. Salire sul Roosevelt Island Tramway

Per una prospettiva diversa di NYC ti consiglio un giro sul Roosevelt Island Tramway, una funivia che attraversa l’East River dai suoi 76 metri di altezza e collega l’isola di Roosevelt con l’East Side di Manhattan e viceversa. Inaugurata nel maggio del 1976, molti di voi la ricorderanno per essere stata protagonista di una scena del film Spider Man del 2002 quando il nostro mitico Uomo Ragno si trova a dover scegliere se salvare i passeggeri della funivia o la sua amata. Il Roosevelt Island Tramway è operativo tutti i giorni dalle 6 del mattino fino alle 2.30 di notte e regala una vista spettacolare non solo sul fiume e sui ponti di New York ma anche sulle strade, i grattacieli e pur avendo una capienza di oltre 100 persone non è mai molto affollata perché sono in pochi a conoscerla. Se vuoi saperne di più, ti racconto qui la mia esperienza sulla sul Roosevelt Island Tramway.

10. Fare una passeggiata ad Harlem

Tra le cose da vedere a New York, non può mancare anche una visita ad Harlem che negli ultimi anni ha subito un importante sviluppo e si è trasformata in uno dei quartieri più interessanti, eccentrici ed stimolanti. Per questo oggi è una meta imprescindibile per ogni turista che visita New York e ha voglia di assaporare la storia e la cultura dei neri d’America, determinati a lottare per la libertà di espressione e ad affermare la propria identità. Il mio itinerario a piedi ad Harlem tra cori gospel e musica Jazz è stato davvero stupendo e vi consiglio di farci un pensierino.

11. Girare tra pizzerie e murales a Little Italy

I tre piccoli quartieri di Soho, Little Italy e Chinatown uno vicino all’altro sono sicuramente una meta da non perdere a New York, Little Italy in particolare, soprattutto per noi italiani. Questo quartiere molto pittoresco è il simbolo della presenza dell’Italia a New York, da sempre importante in America e in questa meravigliosa città. Da vedere assolutamente Mulberry Street, dove sarete accolti da riustoranti e gelaterie e tante pizzerie italianissime e i murales di Tristan Eaton, un artista di Los Angeles che fonde tra loro ritrattistica e cultura popolare.

12. Entrare nel Grand Central Terminal

Chissà quante volte vi sarà capitato di vedere il Grand Central Terminal… in decine e decine di film! Se sei nella Grande Mela per la prima volta, tra le cose da fare a New York una è vedere finalmente dal vivo il Grand Central Terminal, una delle stazioni ferroviarie più famose al mondo. E non solo, anche una delle più grandi. Pensate che le sue 44 banchine e 67 binari si estendono per 190.000 metri quadrati!

13. Scoprire la New York Public Library

A proposito di set cinematografici, anche la vicina New York Public Library non è da meno. Questa biblioteca, a due passi dal Grand Central Terminal, è una delle biblioteche più grandi degli Stati Uniti è una mete turistiche ma quella di New York, ambientazione di numerosi film e serie tv come Colazione da Tiffany e Sex and the City ma soprattutto il mitico Ghostbusters.

14. Percorrere un tratto dell’High Line

L’High Line di NYC è senza dubbio uno luoghi più affascinanti della città. Si tratta di un percorso sopraelevato in cui è stata trasformata l’ex ferrovia abbandonata dal 1980.

15. Visitare il MoMA di New York

Tra le cose da vedere a New York, che sia la prima volta, la seconda o la terza, non può non esserci anche il Museum of Modern Art, meglio conosciuto come MoMA, uno di quei luoghi che riescono a stimolare mente e cuore al tempo stesso. Per apprezzare al meglio della collezione, utilizza l’app gratuita del MoMA oppure il sito web in versione mobile per ascoltare gratuitamente le audioguide e scaricarle sul tuo dispositivo. Usufruisci del Wi-Fi gratuito in tutto il museo. Scopri alcune delle esposizioni d’arte più stimolanti e creative del mondo al Museum of Modern Art (MoMA), ubicato nel cuore di New York. Prenota in anticipo il tuo biglietto con orario programmato e goditi tutta la comodità dell’ingresso contactless.

Dove dormire a New York

Se stai cercando un alloggio, ti consiglio di leggere il mio post sui quartieri migliori di New York per capire quale potrebbe essere quello più adatto alle tue esigenze. Una volta fatti questo, puoi trovare una sistemazione che rispecchi il tuo budget tra queste offerte di Booking. Grazie al programma “Affiliate partner” al quale sono iscritta, infatti, potrete accedere ad incredibili “deal” (affari) sulla vostra prenotazione. Accaparrarsi le tariffe scontate è molto semplice. Cliccate Vedi tutte le offerte e dopo qualche secondo ti apparirà l’elenco di hotel a prezzi scontati. Scegliete quello più adatto a voi e potrete beneficiare di “offerte” a tempo davvero convenienti, da prenotare subito!

Prenota il tuo hotel su Booking.com con sconti e offerte a tempo! Scegli tra questi deal:



Booking.com

Grazie per la tua visita! Se ti va, lasciami un commentino qui sotto. Mi faresti molto felice! Ti aspetto anche su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.