Cose da fare a Riccione: Fontana il Bosco della Pioggia di Tonino Guerra

10 cose da fare a Riccione e dintorni oltre il mare

Riccione, da sempre una delle mete estive italiane più amate che nell’immaginario collettivo rappresenta: spiagge, mare, estate. Ma c’è molto altro da fare e vedere, in realtà! Questa bella città romagnola, a due passi da Rimini, con le sue spiagge ampie e attrezzate, infatti, ha molto da offrire al turista che decide di visitarla in estate e perché no, anche fuori stagione. Ti assicuro che sono tutte molto interessanti, per i giovani ma anche peri più piccoli (e i più grandi ovviamente). Eccovi allora un elenco esaustivo di attrattive, divertimenti e cose da fare a Riccione, in un giorno o un weekend e cosa fare nei dintorni!


Scopri anche: Le 10 mete più belle della Riviera Romagnola


10 cose da fare a Riccione e dintorni oltre il mare

1. Passeggiare in Viale Ceccarini

Tra le cose da fare a Riccione non si può che iniziare da una passeggiata nella via principale cittadina, il famoso Viale Ceccarini, lungo circa un chilometro e diviso in due parti dalla ferrovia, di cui una verso il mare che corrisponde alla zona più famosa di Riccione per i divertimenti, la vita mondana e negozi e boutique di alta moda. L’ideale è fare una passeggiata nel pomeriggio in modo da trovare meno affollamento per visitarla ma poi trattenersi fino a notte inoltrata, se si desidera, per godere della vivacità serale e le varie occasioni di intrattenimento musicale e non solo che rendono questa via davvero piacevole da vedere, visitare, vivere.

Cose da fare a Riccione: passeggiare in Viale Ceccarini

2. Visitare la Galleria d’arte di Villa Franceschi

Divertimento a parte, Riccione è anche un’occasione per un’immersione nella cultura. Tra le cose da vedere a Riccione, ad esempio, non può mancare Villa Franceschi, bellissimo palazzo in stile liberty risalente agli inizi del 1900 ci sta tutta. Questa Villa ospita, infatti, un’interessante collezione di opere d’arte del Novecento ed è una meta ideale, soprattutto se si è appassionati di arte. In particolare, da non perdere la “Collezione Arcangeli”, dove sono esposte preziose opere di artisti locali come Maceo Casadei, Federico Moroni, Giulio Turci e importanti opere dell’Italia del Secondo Dopoguerra, con veri e propri capolavori artistici ad opera di artisti come Enrico Baj, l’autore del Murales di Pontedera, Renato Birolli, Alberto Burri e altri.

Cose da fare a Riccione: visitare la Galleria d'arte di Villa Franceschi

3. Assistere ad un concerto in Piazzale Roma

Un’altra zona simbolo di Riccione è Piazzale Roma, una bellissima piazza circolare dove si può ammirare una particolare fontana monumentale, il Bosco della Pioggia, progettata da Tonino Guerra. Qui si può proseguire per una passeggiata sul lungomare Adriatico, fare sport, jogging, o semplicemente fermarsi su una panchina per ammirare il panorama. D’estate, poi, Piazzale Roma si trasforma in un emozionante palcoscenico dove si può assistere, anche gratuitamente, ad iniziative ed eventi musicali e sportivi.

Cose da fare a Riccione: assistere ad un concerto in Piazzale Roma

4. Mangiare un gelato artigianale

A Riccione tra locali, ristoranti e gelaterie c’è l’imbarazzo della scelta ed è l’occasione per assaggiare una tipica piadina romagnola oppure un bel gelato. Ma se per la piadina la ricerca è facile, trovare un un buon gelato artigianale può rivelarsi più complicato e spesso, non sapendo orientarsi si finisce per mangiare il solito gelato scadente e andare via delusi e scontenti. Quindi, voglio darvi un consiglio diretto: se avete voglia di un buon gelato, andate direttamente da Nuovo Fiore, grande e storica gelateria di Riccione. Si trova proprio su Viale Ceccarini, di fronte a Piazzale Roma e fa degli ottimi gelati con pochi gusti ma di qualità in versione classica cono e coppetta o coppa per i più golosi. Ma potete fermarvi anche per un caffè, un aperitivo o uno spuntino veloce.

Cose da fare a Riccione: mangiare un gelato artigianale

5. Ammirare il Castello degli Agolanti

Sono in pochi a saperlo e si fa fatica ad immaginarselo ma a Riccione si trova anche un Castello. Ebbene sì, ed è uno dei luoghi d’interesse di Riccione da vedere. È il Castello degli Agolanti, la famiglia nobile di Firenze che lo fece realizzato tra il 1324 e il 1343. Diversamente da altri castelli, però, non è sempre visitabile ed è possibile accedervi solo in occasione di manifestazioni culturali. Vale la pena, però, tenere sotto controllo la pagina istituzionale del castello per conoscere gli eventi in corso e cogliere l’occasione di parteciparvi e immergersi nell’atmosfera fiabesca di questa imponente fortezza, usata come avamposto per la sua posizione strategica. Una piccola curiosità: il Castello era famoso anche con il nome di “Tomba degli Agolanti”, ma non perché fosse un luogo di sepoltura. Per tomba, infatti, ci si riferiva alla sua funzione di residenza di lusso, per le vacanze o incontri di rappresentanza.

Cose da fare a Riccione: ammirare Castello degli Agolanti di Riccione

6. Trascorrere una giornata all’Acquafan

Non solo mare e spiaggia, Riccione è anche movida fino alle prime luci dell’alba e divertimento grazie alle numerose attrazioni che la città ha da offrire ai turisti e ai visitatori che la sceglieranno come meta delle proprie vacanze estive. A fare da padrone nell’estate a Riccione è sicuramente Acquafan, senz’altro tra le cose da vedere a Riccione. Questo parco acquatico della città che ogni anno accoglie ragazzi e famiglie alla ricerca di un modo diverso ma divertente di passare la giornata estiva. 90 mila metri quadrati di scivoli e piscine che non aspettano altro che essere provati! Acquista il biglietto per l’Aquafan di Riccione. Per altre info su orari e tariffe, ecco il sito ufficiale Aquafun.it

Cose da fare a Riccione: trascorrere una giornata all'Acquafan

7. Andare al parco tematico di Oltremare

Grande successo riscuote poi, in estate come in inverno, il parco tematico di Oltremare: un’esperienza adatta a tutti, piccoli e grandi, alla scoperta dei delfini e degli altri fantastici ospiti della struttura come i cavallucci marini e gli alligatori. Un mondo pieno di sorprese, quello di Oltremare, dove la natura incontro tecnologia. Grazie, infatti, agli innovativi percorsi tematici, sarà possibile assistere a ricostruzioni e mostre interattive volte ad illuminare le menti dei grandi e dei piccoli su un mondo di cui ancora tanto c’è da scoprire come appunto il mondo del mare. Assolutamente da vedere Riccione e non perdetevi lo spettacolo dei delfini: grazie all’impegno e alla bravura dei loro addestratori potrete vivere un’esperienza mozzafiato. Acquista il biglietto per il Parco Oltremare. Per altre info su orari e attività puoi visitare il sito ufficiale Oltremare.org

Cose da fare a Riccione: andare al parco tematico di Oltremare

8. Regalarsi cure termali e trattamenti

Per coloro che intendono invece coccolarsi un po’, Riccione offre anche la possibilità di rilassarti nello splendido complesso termale delle Terme di Riccione, situato a pochi passi dal mare Adriatico, che offre cure termali e trattamenti di bellezza che si avvalgono di tecnologie mediche all’avanguardia, capaci di donare nuova linfa ed energia per un estate tutta da vivere. Il merito è delle 4 fonti: sulfuree-salso-bromo-iodiche-magnesiache che con la loro alchimia rappresentano una risorsa eccezionale per la cura e il benessere di corpo e mente.

Cose da fare a Riccione: regalarsi cure termali e trattamenti

9. Visitare borghi medievali nei dintorni

Una cosa da fare a Riccione è, poi, andare in esplorazione dei suoi dintorni. In una vacanza da queste parti, infatti, non può mancare un’escursione nei borghi medievali dislocati intorno alla città. Rocche e borghi risalenti al medioevo ancora oggi in piedi e popolati, dove passato e presente sono riusciti a trovare il connubio perfetto per coesistere. Tra i più belli non possiamo non nominare quelli della Valconca come Morciano, Mondaino, Montegridolfo, San Giovanni in Marignano, tra i borghi più belli d’Italia, dove si trova il Teatro Massari, il terzo teatro più antico dell’Emilia Romagna. Tutti questi borghi si trovano a 20-30 minuti di distanza da Riccione. Ma se siete disposti a fare anche un’oretta di viaggio, vi consiglio Dozza, il borgo dei murales. A me è piaciuto tantissimo!

Cose da fare a Riccione: visitare borghi medievali nei dintorni

10. Scoprire castelli abbandonati e leggende

Tante sono poi le leggende che circolano tra i castelli oggi abbandonati, come la leggenda del fantasma di Azzurrina che ogni 5 anni appare nel Castello di Montebello attirando numerosi visitatori curiosi, o come la storia del Castello di Gradara, famoso per essere stato la culla dell’amore tra Paolo e Francesca, gli storici amanti di cui il sommo poeta Dante narra nel suo canto V dell’Inferno.  Insomma, Riccione non è solo mare e spiaggia e con questo articolo credo di avervelo dimostrato!

Castello di Gradara e trenino turistico

Queste sono le cose più importanti da fare a Riccione. Per completezza di informazioni vi ho inserito anche alcune attività da fare in centro città e attrazioni da vedere nei dintorni. A completare il quadro di una vacanza a Riccione, è l’ampia offerta di alloggi turistici e soluzioni dove dormire low cost in Riviera Romagnola, per cui non avrete problemi a trovare una struttura dove dormire, anche tra le offerte che vi mostro di seguito!

Dove dormire a Riccione

Se stai cercando un alloggio per dormire a Riccione, puoi trovare una sistemazione adatta alle tue esigenze tra queste offerte di Booking. Grazie al programma “Affiliate partner” al quale sono iscritta, infatti, potrete accedere ad incredibili “deal” (affari) sulla vostra prenotazione. Accaparrarsi le tariffe scontate è molto semplice. Cliccate Vedi tutte le offerte e dopo qualche secondo ti apparirà l’elenco di hotel a prezzi scontati. Scegliete quello più adatto a voi e potrete beneficiare di “offerte” a tempo davvero convenienti, da prenotare subito!

Prenota il tuo hotel su Booking.com con sconti e offerte a tempo! Scegli tra questi deal:



Booking.com

Grazie per la tua visita! Se ti va, lasciami un commentino qui sotto. Mi faresti molto felice! Ti aspetto anche su Facebook e Instagram.

1 commento su “10 cose da fare a Riccione e dintorni oltre il mare”

  1. Ciao Marianna ho letto il tuo articolo con sommo entusiasmo. ottimi i tuoi consigli e preziosi i tuoi suggerimenti. Manuela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.